Redazione Paese24.it

Amendolara, ancora un furto a scuola. I balordi continuano ad entrare indisturbati

Amendolara, ancora un furto a scuola. I balordi continuano ad entrare indisturbati
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Erogatore2Tre furti in pochi giorni. Non è stata una chiusura di anno scolastico serena per l’Istituto Comprensivo di Amendolara. I balordi sono riusciti ad entrare nottetempo prima due volte nella scuola Primaria, rubando anche i salvadanai con i risparmi degli alunni e nella notte tra venerdì e sabato nella Scuola Secondaria, sempre ad Amendolara centro, accanendosi contro le macchinette per la distribuzione di bibite, acqua, caffè e snack.

Il personale della scuola attorno alle 7.30 di sabato si è trovato di fronte il triste scenario (nelle foto). Pare che dalla scuola non sia stato prelevato nulla, ma soltanto parte del contenuto delle macchinette: pochi spiccioli e prodotti alimentari. Vicino le macchinette, così come per terra, sono state rinvenute anche delle macchie di sangue. Sul posto sono intervenuti, assieme al vicepreside Vincenzo Laschera, che ha sporto la denuncia, anche i carabinieri, i vigili urbani e il sindaco Ciminelli. I balordi con molta probabilità sono entrati da una finestra sul retro. I tre furti hanno tutti le stesse caratteristiche. Dai plessi scolastici non viene asportato nulla di valore, ma soltanto minuzie accompagnate da atti vandalici.

Corridoio2Bravata? Probabilmente si. E questo desta ancora maggiore preoccupazione, perché forse anche negli ambienti dei piccoli paesi qualcosa sta sfuggendo di mano e le agenzie sociali: scuola, famiglia, chiesa, amministrazione comunale non riescono ad arginare una degenerazione educativa e culturale ormai sotto gli occhi di tutti. Inoltre, purtroppo, è impensabile ancora oggi, vedere edifici pubblici senza sistemi di videosorveglianza.

Vincenzo La Camera

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *