Redazione Paese24.it

Cosenza, ruba un’auto ma il Gps lo incastra

Cosenza, ruba un’auto ma il Gps lo incastra
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

furtoautoNel corso della mattinata odierna (mercoledì), i Carabinieri di Cosenza hanno tratto in arresto P.S, 32enne, con precedenti di polizia, in esecuzione di Ordinanza di applicazione di misura cautelare personale degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale – Sezione G.I.P. di Cosenza, per il reato  di furto aggravato. Il 28 maggio scorso, l’arrestato, asportava in Rende (CS), una  Fiat 500 lasciata presso il parcheggio di un noto centro commerciale. Successivamente, il malvivente, conduceva l’autovettura presso un centro di demolizione di Cosenza, depositandola e asportando le targhe, trattenendosi  i documenti di circolazione.

A seguito della segnalazione di furto, da parte del proprietario, la macchina munita di sistema GPS, veniva localizzata e recuperata dai militari del Pronto intervento “112”. Il proseguirsi delle indagini ha portato da parte dell’A.G. dell’emissione dell’odierno provvedimento. Al termine delle formalità di rito, arrestato è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari.

 v.l.c

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *