Redazione Paese24.it

Roseto, sport e divertimento con la Stracittadina d’Estate

Roseto, sport e divertimento con la Stracittadina d’Estate
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Il podio della Stracittadina d'Estate

Il podio della Stracittadina d’Estate

L’Estate Rosetana è ormai entrata nel vivo, e, come ogni anno, si ripresenta uno degli appuntamenti più  attesi per gli amanti dello sport: la Stracittadina d’Estate. La manifestazione podistica, organizzata dall’Associazione Orizzonti Rosetani e patrocinata dal Comune di Roseto, è stata l’occasione per i tanti corridori e per gli appassionati di poter trascorrere una bella giornata all’insegna dello sport. Un evento che in questa edizione ha raccolto ai nastri di partenza 38 partecipanti di tutte le età, i quali si sono impegnati nel completare il percorso designato per la maratona 2014.

A primeggiare nella categoria 20 – 45 anni, Michelangelo Spingola, che ha tagliato il traguardo in 20’56”, lasciando alle sue spalle Fabio Barracchina e Emanuele Russo, saliti rispettivamente sul secondo e terzso gradino del podio (nella foto). Nella stessa categoria, tra le donne primeggia Adelaide Porsia Sergio, che con i suoi 31’41” si impone sulla rivale Claudia Incalza, staccata di soli 8” e su Margherita Latorraca, giunta terza al traguardo. Tra i giovani, nella categoria 14 – 19 anni, sale sul gradino più alto del podio Valentino Pagone, che sul filo di lana riesce a staccare Nicola Dammacco, giunto secondo con soli 3 secondi di ritardo, e Nicola Sacco. Completano l’albo d’oro della Stracittadina rosetana, nella Categoria Over 50, il podio formato da Francesco Turano, Leonardo Cariglia e Pietro Di Nardi. Un riconoscimento speciale è stato conferito anche alle corritrici Maria Concetta Cisterna e Myriam Giannace.

Alla manifestazione hanno partecipato l’Assessore allo Sport del comune di Roseto, Giuseppe Nigro, l’Associazione US Acli Cosenza, la Fiduciaria del Coni, dott.ssa Annamaria Cetera, e il Tecnico del Coni, Oscar Alò, i volontari della Misericordia di Trebisacce e l’Associazione Nazionale Carabinieri di Roseto Capo Spulico.

Giovanni Pirillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *