Redazione Paese24.it

Pedala per l’Italia per la lotta contro il cancro, l’impresa di Daniele fa tappa a Rossano

Pedala per l’Italia per la lotta contro il cancro, l’impresa di Daniele fa tappa a Rossano
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
La locandina dell'evento

La locandina dell’evento

Una pedalata lunga tutta l’Italia per ricordare la battaglia vinta contro il cancro. Il protagonista dell’impresa è Daniele Luppari, trentottenne ex paziente oncologico affetto da linfoma di Hodgkin, in cura presso l’IOV, l’Istituto Oncologico Veneto. L’intento del “particolare” ciclista è quello di sensibilizzare la popolazione sulla lotta al cancro e a dimostrare che si può guarire. Proprio per questo motivo, Daniele ha deciso di attraversare l’Italia in bicicletta da nord a sud per portare la propria testimonianza e raccogliere fondi per la ricerca sul cancro, onorando inoltre la memoria della dottoressa Savina Aversa che lo ha curato. Partito lo scorso 3 agosto da Padova, sede dell’Istituto Oncologico Veneto, Luppari ha fatto tappa a Cesenatico, a Porto Recanati, Pescara, Barletta e a Matera.

Venerdì 8 agosto il ciclista, a termine della 6° tappa Matera-Rossano, alle ore 12 verrà accolto nella città bizantina presso il piazzale della Esso Graziano, in Via Nazionale. Ad attenderlo ci sarà l’associazione “Vincenzino Filippelli” Onlus, motore dell’organizzazione dell’evento rossanese e un folto gruppo di associazioni e di cittadini. La sera alle ore 21:30, invece, l’appuntamento si sposta sul lungomare rossanese in Viale Mediterraneo, nello spazio antistante l’Ufficio informazioni turistiche, per incontrare l’autore dell’impresa. Al dibattito moderato dalla giornalista Stefania Schiavelli, interverrà Ranieri Filippelli, segretario dell’associazione “Vincenzino Filippelli” Onlus e Presidente Gal “Sila Greca”, Francesco Rizzo, direttore del Gal Sila Greca basso Jonio cosentino, Federico Smurra, consigliere provinciale Unpli Cosenza, Guglielmo Caputo, vicesindaco Rossano, Francesco Iuliano, direttore dell’Unità Operativa di oncologia dell’ospedale di Rossano.  A conclusione del dibattito l’intervento dell’autore dell’impresa. L’evento di benvenuto a Rossano è stato organizzato dall’associazione “Vincenzino Filippelli” Onlus con l’IOV, Istituto Oncologico Veneto, gode del patrocinio del Comune di Rossano, dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia comitato Cosenza.

Inoltre dopo il breve dibattito la serata, alle 22:30, continua con la proiezione di un documentario “Alla scoperta delle terre jonico silane attraverso un itinerario monotematico, il Trionto e tre itinerari di cultura storica ed enogastronomica lungo i nostri 14 comuni”. L’intervento si inserisce nel progetto di cooperazione transnazionale “Rete ed itinerari gastronomici e cultura del gusto – attività territoriale”.

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *