Redazione Paese24.it

Villapiana, una piazza per don Rodolfo Ettorre. Per 70 anni è stato il prete del paese

Villapiana, una piazza per don Rodolfo Ettorre. Per 70 anni è stato il prete del paese
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Piazza a don Rodolfo 1A circa quattro anni dalla sua scomparsa l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Paolo Montalti ha voluto intitolare la piazza antistante la chiesa madre di santa Maria del Piano al compianto parroco don Rodolfo Ettorre deceduto nel 2010 alla veneranda età di 96 anni dopo aver sfidato tutti i record di longevità pastorale rimanendo parroco di Villapiana per oltre 70 anni. La sua scomparsa ha lasciato un vuoto incolmabile in tutta la comunità che l’ha conosciuto e apprezzato per le sue grandi doti umane e spirituali.

NUOVA APERTURA A ROSETO

NUOVA APERTURA A ROSETO

La cerimonia, presieduta dal sindaco Montalti con tanto di fascia tricolore e dal Vescovo della Diocesi mons. Nunzio Galantino, è stata semplice ma ricca di partecipazione e di struggenti ricordi perché tutti i villapianesi erano affezionati a don Rodolfo, anche perché quasi tutti hanno ricevuto dalle mani del vecchio parroco qualcuno dei sacramenti. Dopo la celebrazione della santa messa e lo svelamento dell’intitolazione al vecchio parroco dell’ex piazza Umberto I, per le vie del centro storico si è snodata la processione in onore della Madonna Stella Maris a cui ha fatto seguito una serata di divertimento in piazza Dante, dove si è svolto il concerto del gruppo etno-folk calabrese “Onda Kalabra”, che ha coinvolto il pubblico in un ballo di gruppo fino a tarda serata.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *