Redazione Paese24.it

Domenica la “Marathon degli Aragonesi” tra Castrovillari, Frascineto e Civita

Domenica la “Marathon degli Aragonesi” tra Castrovillari, Frascineto e Civita
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
location_marathon2E’ tutto pronto per la prima Marathon degli Aragonesi, gran fondo di mountain bike che sarà ospitata tra Castrovillari, Frascineto e Civita, nel cuore del Parco nazionale del Pollino calabrese domenica 31 agosto. La gara, organizzata dall’A.S.D. Ciclistica Castrovillari è anche l’ottava tappa del trofeo dei Parchi che raggruppa le regioni Puglia, Campania, Abruzzo, Basilicata, Calabria, Molise, Sicilia, Lazio.
 
La partenza e l’arrivo avverranno presso il Centro Commerciale “le Vigne” (nella foto), di Castrovillari, dove in queste ore si sta letteralmente costruendo il “villaggio” della Marathon attraverso una tensostruttura attrezzata, di oltre 300 mq, che servirà per accogliere i ciclisti e per il pasta party previsto dopo dell’arrivo e il palco per la premiazione. Il piazzale antistante il centro commerciale comprende anche un vasto parcheggio, pure per camper, un’area riservata alle docce per gli atleti e una zona per lavaggio bici.
 
La manifestazione, co-organizzata dall’Ente Parco Nazionale del Pollino, con il contributo fattivo delle Amministrazioni comunali di Castrovillari, Frascineto e Civita, è organizzata sotto l’egida della F.C.I., la Federazione Ciclistica Italiana. Si tratta di una gran fondo di mountain bike agonistica, competitiva e ciclo sportiva per gli amatori ed è la seconda ed ultima prova valevole per il challenge Pollino to Pollino e gara del Campionato Nazionale Interforze
 
Ai primi 350 iscritti su www.mtbonline.it  sarà consegnato un ricco pacco gara con maglietta “Marathon”, integratori alimentari, olio tecnico per manutenzione bici – offerto da Ciclitalia (partner della manifestazione), negozio di Bici e accessori, nonché centro Velosistem di Luzzi (CS) – e altri gadget.
 
Le iscrizioni si chiudono online tassativamente per tutti entro le ore 23:59 del 28 Agosto 2014 per riaprirsi a Castrovillari sabato 30 agosto 2014. Al momento dell’iscrizione è obbligatoria la scelta del percorso tra: Marathon (Agonisti F.C.I., amatori tesserati F.C.I. ed Enti Consulta); Gran Fondo (Amatori tesserati F.C.I. ed Enti Consulta); Escursioni (Non tesserati). 
 
Il presidente della Società Ciclistica Castrovillari, Antonio Limonti, invita tutti gli appassionati di mountain bike del comprensorio di Castrovillari a partecipare alla manifestazione e in particolare al percorso escursionistico.
 
Dettagli del percorso di gara:
Gli atleti avranno la possibilità di scegliere tra:
 
1) Percorso lungo di 70 km (Marathon), che prevede i primi 5 km su asfalto, che saranno di trasferimento fino al km 0; i successivi 5 km di falsopiano a salire su sterrato; 10 km di pianura su sterrato; 4 km di salita costante su asfalto ecologico con tratti di 200/250 mt in forte pendenza; 6 km di salita pedalabile su sterrato; 10 km di saliscendi su sterrato; 7 km di discesa su sterrato; 4 km di salita pedalabile su asfalto; 12 km di discesa su asfalto; 7 km di falsopiano a scendere su sterrato e asfalto.
 
2) Percorso medio di 50 km (Gran Fondo) che prevede i primi 30 km uguali a quelli del percorso lungo; 1 km di discesa tecnica su sterrato; 12 km di discesa su asfalto; 7 km di falsopiano a scendere su sterrato e asfalto;
 
3) percorso cicloturistico di 30 km (Escursionistico) che prevede i primi 20 km uguali a quelli del percorso lungo; 10 km (nell’abitato di Frascineto) di pianura e discesa su asfalto.
 
Durante il percorso saranno offerti soste ristoro, piccola assistenza meccanica, vi stanno 5 postazioni di assistenza medica mentre volontari e organizzatori saranno presenti lungo il percorso al fine di garantire a tutti i ciclisti in gara la massima sicurezza. Collaborano Soccorso Alpino, Croce Rossa Italiana e diverse altre associazioni di volontariato.
 
Per tutto il percorso cicloturistico una guida ufficiale accompagnerà il gruppo dei ciclisti, con sosta ristoro a Frascineto e visita al paese a cura dell’Amministrazione comunale.
 
La gara riveste una grande importanza anche dal punto di vista turistico: il percorso, infatti, rileva un paesaggio naturale unico che da Civita si affaccia sulle gole del Raganello e sul mare Jonio.
 
Per garantire una buona accoglienza sia ai ciclisti che a loro parenti e amici, l’organizzazione ha provveduto anche a stipulare delle convenzioni con B&B e ristoranti della zona.
 
A fine gara ci sarà la premiazione dei vincitori, che riguarderà separatamente il campionato regionale “Marathon MTB”, con assegnazione del titolo di campione e consegna delle maglie; campionato “Pollino to Pollino” con consegna delle maglie ai primi 10 arrivati nelle due gare di S.Costantino Albanese e Castrovillari; Campionato Nazionale Interforze.
www.marathondegliaragonesi.it
ufficio stampa emersoncommunication.it
 
Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *