Redazione Paese24.it

Trebisacce, L”Arte sul Mare” protagonista nella Notte Bianca

Trebisacce, L”Arte sul Mare” protagonista nella Notte Bianca
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
La premiazione degli artisti

La premiazione degli artisti

Il fascino del mare della Città dell’Amore incontra le tele, i colori e l’arte dei pittori per la Prima Estemporanea di pittura “Arte sul Mare”. L’iniziativa, organizzata dall’Associazione Culturale Ricreativa PICARD – Davide Aino col patrocinio dell’amministrazione comunale e del Sindaco Avv. Franco Mundo, ha dato la possibilità ai tanti partecipanti di poter esprimere la propria arte, dipingendo suggestivi scorci di mare che hanno incantato i tanti avventori della Notte Bianca. La kermesse d’arte pittorica si è aperta il 18 Agosto con la consegna delle tele da parte degli artisti presso il Comune per essere firmate dall’Architetto Brunacci e poter essere inserite quindi nel concorso. Gli artisti hanno avuto un giorno di tempo per completare le proprie opere ossia fino alla sera del 18 agosto una volta completate  sono state consegnate alle ore 20:00 presso il palazzo comunale e il giorno

La vincitrice Serena Oriolo con il Sindaco Mundo e il Maestro Azzinari

La vincitrice Serena Oriolo con il Sindaco Mundo e il Maestro Azzinari

dopo esposte su C.so V. Emanuele per la notte bianca.

Ad aggiudicarsi questa prima edizione dell’estemporanea dedicata al mare, la giovanissima pittrice Serena Oriolo (nella foto), vincitrice del montepremi di 200 Euro e della targa ricordo. Al secondo posto si classifica l’artista trebisaccese Mariolina De Camp, mentre a completare questo podio “tinto di rosa” la pittrice Antonietta Vito.

A premiare i vincitori, insieme al Sindaco di Trebisacce, Franco Mundo, il Maestro Franco Azzinari, il quale in questa occasione ha presentato alcune sue opere ispirate a l’isola di Cuba, tema centrale della Notte Bianca dell’Estate Trebisacce, di cui è stato cultore e amante.

Giovanni Pirillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *