Redazione Paese24.it

Longobucco, sorpresi a rubare legna nel Parco della Sila: due arresti

Longobucco, sorpresi a rubare legna nel Parco della Sila: due arresti
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Sono stati scoperti mentre tagliavano, in località Celsito, nei pressi di Longobucco, ontani e faggi con motoseghe e mazze. Per questo motivo due persone di nazionalità rumena sono state arrestate (e poi scarcerate) con l’accusa di furto di legna e danneggiamento di piante. L’area dove era in atto il selvaggio disboscamento, è sottoposta a vincolo idrogeologico e paesaggistico-ambientale e ricade nel Parco della Sila. Oltre alle due persone arrestate, un altro uomo, risultato il mandante del furto, è stato denunciato in stato di libertà.

Redazione online

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *