Redazione Paese24.it

Civita, due giovani di Castrovillari sorpresi dai Carabinieri a rubare in un casolare

Civita, due giovani di Castrovillari sorpresi dai Carabinieri a rubare in un casolare
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Repertorio

Repertorio

Due giovani di Castrovillari avevano pensato bene di impossessarsi di materiale ferroso (cerchi di botti e altri utensili metallici) all’interno di un casolare di contrada Serricelle a Civita per poi piazzarli magari nel mercato nero, ma sono stati colti sul fatto e arrestati dai carabinieri di Francavilla Marittima, agli ordini del capitano Antonio Leotta della Compagnia di Castrovillari, intervenuti sul posto con una pattuglia.

I due ladri, D.D. di 33 anni e F.O. di 35 anni, già noti alle forze dell’ordine e sorpresi dagli uomini dell’Arma ieri sera (domenica) attorno alle 21, sono stati già processati per direttissima oggi presso il Tribunale di Castrovillari e assegnati uno alla Comunità Saman di Cassano Jonio e l’altro ai domiciliari con l’obbligo di firma. I carabinieri stanno intensificando i controlli in quelle aree dei comuni decentrate dai centri abitati per prevenire appunto questi furti dettati dalla dilagante crisi economica e dalla volontà dei furfanti di turno di racimolare qualche euro. L’arma invita a segnalare persone sospette che si aggirano sul territorio.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *