Redazione Paese24.it

Sibari, domani la presentazione della nuova sede Avis

Sibari, domani la presentazione della nuova sede Avis
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

AVISSi terrà nella mattinata di domenica 21 settembre, presso la sala convegni di Sibari, la presentazione della sede Avis equiparata comunale di Sibari, con la presenza dell’autoemoteca dell’Avis provinciale di Cosenza, che effettuerà una raccolta sangue dalle ore 8.00 alle ore 11.30.

L’evento, presieduto dal presidente Alessandro Rusciani, avrà la partecipazione dei maggiori esponenti dell’Avis regionale e provinciale, i rappresentanti del mondo ospedaliero della sanità, la collaborazione della giornalista Francesca Canino, nonché il patrocinio e la partecipazione dei comuni di Albidona, Alessandria del Carretto, Amendolara, Canna, Cassano allo Ionio, Castroregio, Francavilla Marittima, Montegiordano, Nocara, Oriolo, Plataci, Rocca Imperiale, Roseto Capo Spulico, Trebisacce e Villapiana. Il tutto davanti a una platea di cittadini, ai presidenti e i delegati delle varie Avis comunali presenti sull’intero territorio provinciale, alle autorità religiose e militari.

«Per me è un grande onore – ha spiegato il presidente Rusciani –presiedere questo importante incontro, oltre a essere un momento di promozione e informazione per la propria sede comunale, vuole essere anche un modo dove tutti coloro che condividono lo spirito della solidarietà e della generosità, prendendo consapevolezza di questa nuova realtà, possano essere messi nella condizione di fare la propria donazione o comunque da essere da riferimento per l’intero territorio. La richiesta di sangue – ha proseguito Rusciani – nel diventare sempre più incessante, nei vari interventi chirurgici, nell’esecuzione di trapianti, nelle terapie oncologiche, nei servizi di primo soccorso, fa sì che non basta mai. Proprio per questo dobbiamo promuovere la cultura del dono, perché con la propria donazione si può salvare una vita».

«Mi auguro vivamente – ha concluso Rusciani – che a questa giornata partecipino soprattutto i giovani, perché è su di loro che puntiamo per la crescita delle donazioni. Proprio in questo periodo Avis nazionale porta avanti la campagna “La prima volta è per sempre”, perché la prima donazione non si scorda mai, come tante altre cose nella vita, ma è per sempre».

Durante la manifestazione sarà presente anche uno stand informativo in collaborazione con il gruppo giovani Avis provinciale di Cosenza.

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *