Redazione Paese24.it

Sant’Agata d’Esaro, Forestale scova pianta di cannabis di tre metri: estirpata e distrutta

Sant’Agata d’Esaro, Forestale scova pianta di cannabis di tre metri: estirpata e distrutta
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
cannabis s.agata

La pianta di cannabis trovata dalla Guardia Forestale a Sant’Agata d’Esaro

Non capita tutti i giorni di imbattersi in una pianta di cannabis indica di oltre metri. Eppure gli uomini del Corpo Forestale di Sant’Agata di Esaro (durante un controllo effettuato nei giorni scorsi nel comunque in questione, precisamente in località “Femminello”) hanno fatto i conti con questa “inusuale” scoperta.

La pianta, estirpata e distrutta come predisposto dall’autorità giudiziaria, è stata  trovata  all’interno di un castagneto da frutto semi abbandonato e misurava 3,10 metri di altezza, per un diametro del tronco di 4 centimetri. L’attività è frutto di controlli degli uomini del locale comando stazione, dipendente dal Coordinamento Territoriale per l’Ambiente del Parco del Pollino, ed è finalizzata alla prevenzione e repressione di reati in materia di coltivazione di sostanze stupefacenti, che nelle scorse settimane hanno portato all’arresto di  una persona del luogo per coltivazione di stupefacenti. «Dalla pianta di notevoli dimensioni ritrovata nei giorni scorsi – fanno sapere dal Corpo forestale dello Stato – si potevano ricavare 500 dosi per un valore non inferiore ai 3000 euro».

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *