Redazione Paese24.it

Rossano, fervono i preparativi per la festa di San Nilo

Rossano, fervono i preparativi per la festa di San Nilo
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Il manifesto con gli appuntamenti in onore di San Nilo da Rossano

Il manifesto con gli appuntamenti in onore di San Nilo da Rossano

Festa patronale nella città bizantina. Il prossimo 26 settembre, come ogni anno, si festeggia San Nilo da Rossano. In serata, dopo le celebrazioni religiose e la consueta processione per le vie del centro storico, si darà vita ai festeggiamenti civili, organizzati dall’Amministrazione comunale in piena sintonia con l’assessorato al turismo e spettacolo, con il concerto itinerante, subito dopo il rientro del simulacro del Santo patrono di Rossano, dei “Diatonic Group: i mantici nel cuore.” Una banda musicale costituita da giovani musicisti di fisarmonica ed organetto. Il concerto itinerante terminerà in Piazza Steri dove, alle ore 21, si esibiranno “I Musicanti  del  Vento”. Un gruppo musicale che proporrà al pubblico una serie di canti legati all’antica tradizione popolare calabrese. I visitatori, sempre nella centralissima Piazza Steri, verranno accolti da una compagnia di ballerini  che, con addosso i costumi antichi, si esibiranno in danze tradizionali. Lungo il Corso Garibaldi, invece, sarà allestito un vero e proprio percorso enogastronomico che delizierà turisti e visitatori con i piatti tipici della tradizione rossanese: polpette di melanzane, “pip e patate,” scoratedd’ e tanto altro. Il 27 settembre, dalle ore 20 e in Piazza Steri, si darà vita ad uno spettacolo di danza con l’esibizione di tutte le scuole della città. Alle ore 21, per gli appassionati di teatro, appuntamento con la compagnia “Lupus in Fabula” che, al Teatro Paolella nel cuore del centro storico, porterà in scena la commedia dal titolo: “Filumena Marturano” per la regia di Nicola Nastasi. Due giorni, dunque, all’insegna della tradizione per ricordare uno dei figli illustri di Rossano in cui non mancheranno, tra l’altro, momenti di divertimento per i cittadini rossanesi, da sempre devoti a San Nilo (Santo patrono della città bizantina), grazie ai festeggiamenti civili organizzati dall’Amministrazione comunale e dall’assessorato al turismo.

 Antonio Le Fosse

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *