Redazione Paese24.it

Trebisacce, rinnovo Consiglio delegati Consorzio Bonifica. La Coldiretti fa il pieno

Trebisacce, rinnovo Consiglio delegati Consorzio Bonifica. La Coldiretti fa il pieno
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
La sede del Consorzio di Bonifica a Trebisacce

La sede del Consorzio di Bonifica a Trebisacce

Saranno gli agricoltori della Coldiretti a gestire la tutela idraulica del territorio della Sibaritide. È quanto è emerso dall’esito delle elezioni di domenica 28 settembre che hanno portato al rinnovo del Consiglio dei delegati  del Consorzio di bonifica integrale dello Ionio cosentino, con sede a Trebisacce. Le liste Coldiretti, nelle tre sezioni di contribuenza, hanno fatto il pieno, affermandosi  in modo netto. L’affluenza al voto, tra l’altro, è addirittura raddoppiata rispetto alle ultime elezioni consortili del 2009. Nello specifico, nella terza sezione di contribuenza la percentuale di affluenza è stata del 70,74%, nella seconda sezione è stata del 46,79% e nella prima sezione del 10,32%. Questo risultato è ben sopra la soglia del 30% prevista dalla Legge Regionale e dallo Statuto  per la validità delle elezioni.

«Questo voto  ci riempie di responsabilità – ha spiegato Pietro Molinaro, presidente di Coldiretti Calabria – ma sapremo insieme ai neo consiglieri portare avanti con determinazione il programma che ci siamo dati e al quale non rinunceremo. Tutto questo, è frutto del lavoro capillare e incisivo dei candidati e di tutta la Coldiretti, impegnati ad amministrare il Consorzio di bonifica. Lo stesso impegno, entusiasmo e protagonismo ci sarà nelle elezioni degli altri Consorzi di bonifica. Non verrà mai meno – ha proseguito Molinaro –  il confronto a tutto campo con le istituzioni, i cittadini, le categorie economiche, affinché le scelte siano conosciute e condivise». Sono risultati eletti nella prima sezione di contribuenza: Stefano Pirillo, Rosy Alba Manfredi, Salvatore Oliva, Francesco Cesarini, Raffaele Procopio. Nella seconda, invece, Marsio Blaiotta, Gino Vulcano, Santagada Teresa, Domenico Oriolo, Salvatore Acri. Nella terza Ruggero Fortunato, Angelo Pasquale Caravetta, Angelo Tocci Monaco, Francesco Piro, Francesco Latronico.

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *