Redazione Paese24.it

Cosenza, nascondevano marijuana in camera da letto. Denunciati due fratelli e una donna

Cosenza, nascondevano marijuana in camera da letto. Denunciati due fratelli e una donna
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Repertorio

Repertorio

I militari della Stazione Carabinieri di Cosenza Nord, hanno denunciato alla Procura cittadina, due fratelli e una giovane donna, cosentini, incensurati, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, sequestrando oltre 150 grammi di marijuana. Le zone monitorate sono quelle del centro urbano e di Serra Spiga, ove è fiorente l’attività di spaccio dei pusher locali.

Difatti, già da qualche giorno, con una seria di servizi di osservazione e pedinamento, gli investigatori dell’Arma, erano sulle tracce dei sospettati, notando nei pressi delle loro abitazioni dei movimenti di giovani assuntori. Nella nottata il Blitz dei militari, in due distinte operazioni. Nell’abitazione dei due fratelli, nella loro camera  da letto in un mobiletto sono stati rinvenuti circa 40 grammi di marijuana, avvolti in un cellophane con un bilancino di precisione, materiali per il taglio e il confezionamento. Inoltre, sul balcone di casa è stata trovata una pianta di marijuana in avanzato stato di fluorescenza alta circa 1,50  metri.

Mentre,  nel corso della perquisizione a casa della giovane donna, sono stati rinvenuti 110 grammi di marjuana, custoditi in una busta di plastica e nascosti sotto il materasso della camera da letto, anche qui è stato rinvenuto materiale da taglio e confezionamento.

 

 

 

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *