Redazione Paese24.it

Castrovillari, sit in di protesta davanti all’Inps per la Mobilità in deroga

Castrovillari, sit in di protesta davanti all’Inps per la Mobilità in deroga
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

protesta inps castrovillariSit in di protesta stamattina (lunedì) davanti la sede Inps di Castrovillari (nella foto). L’azione dimostrativa, che “ha impedito all’accesso dell’utenza agli uffici”, è stata organzizata dalla Cgil comprensoriale per “palesare il grave disagio che vivono i lavoratori, e le loro famiglie, che restano in attesa ancora del saldo del 2013 per le spettanze di loro competenza e dell’avvio delle liquidazioni delle indennità riferite al 2014″. Nella nota a firma del segretario confederale Cgil Pollino-Sibaritide-Tirreno, Giuseppe Guido, si attacca senza mezzi termini il Governo Renzi che si dimostra “disattento al problema”. Dopo le iniziative di piazza (blocco svincolo autostradale di Cosenza) si era convocata apposita cabina di regia sulla vertenza – dice il sindacato- che è stata rinviata a giorno 16 ottobre.

“Se anche in questa data – promette la Cgil – le istanze del sindacato non venissero affrontate ed accolte e il Governo non darà risposte certe alle migliaia di percettori di deroga calabresi le iniziative presso le sedi Inps proseguiranno ad oltranza in un percorso di lotta e mobilitazione che culminerà con la manifestazione nazionale della cgil programmata per giorno 25 ottobre a roma per rivendicare: Lavoro, dignità, uguaglianza”.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *