Redazione Paese24.it

Rossano, il neo movimento “Terra e popolo”: «Serve classe politica nuova. Basta clientelismo»

Rossano, il neo movimento “Terra e popolo”: «Serve classe politica nuova. Basta clientelismo»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il movimento “Terra e popolo” punta il dito contro l’attuale amministrazione comunale rossanese, senza lesinare stoccate ad alcuni partiti dell’opposizione. Secondo il neonato movimento «gli amministratori di casa nostra, piuttosto che pensare ai tanti bisogni dei cittadini si alterano a mezzo stampa tirandosi i capelli con l’opposizione».

Rossano

Secondo i coordinatori del movimento, il clientelismo, a Rossano, si è affermato «attraverso la “messa a posto” di amici o parenti, o anche di conoscenti a cui poi si chiede conto in periodo elettorale. Concedendo appalti o realizzando opere nei terreni dei nostri sodali, pagando coi soldi dei cittadini centinaia di migliaia di euro. Questa è la storia delle amministrazioni comunali che si sono avvicendate negli ultimi vent’anni, ed è inconfutabile».

Per i fondatori di “Terra e popolo” «per spezzare questo ciclo, c’è bisogno di una classe politica nuova che basi il proprio consenso sulle idee e sulla partecipazione della gente».

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *