Redazione Paese24.it

Trebisacce, demolitore auto utilizzava terreno senza autorizzazione. Interviene la Forestale

Trebisacce, demolitore auto utilizzava terreno senza autorizzazione. Interviene la Forestale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Immagine2Il Corpo Forestale dello Stato è intervenuto ieri (martedì) a Trebisacce per sequestrare un’area utilizzata come deposito di veicoli fuori uso. Il sequestro dell’area, di circa 1300 metri quadrati, è avvenuto in seguito a controlli effettuati ad un demolitore autorizzato che però si serviva di quest’area senza le autorizzazioni previste per la stessa, come la pavimentazione, l’impermeabilizzazione e quant’altro previsto dalla normativa vigente.

Il terreno sequestrato è risultato essere sottoposto a vincolo paesaggistico-ambientale in quanto dichiarato “di notevole interesse pubblico” con  D.M. per i Beni Culturali e Ambientali. All’interno dell’area vi è anche un capannone (nella foto in basso) dove sono stati rinvenuti ingenti quantitativi di parti usate di autoveicoli: anche in questo caso senza le dovute autorizzazioni.

ImmaginePertanto gli uomini della Forestale hanno proceduto al sequestro dell’area oggetto della gestione dei rifiuti e al deferimento del proprietario dell’autodemolizione per attività di gestione di rifiuti non autorizzata, per la realizzazione di opere e per l’attività di gestione di rifiuti  in zona sottoposta a vincolo paesaggistico e per l’esecuzione di lavori edilizi di allestimento dell’attività.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *