Redazione Paese24.it

Rossano, Antoniotti categorico: «Precari Lsu-Lpu: dal Governo nessun piano di stabilizzazione»

Rossano, Antoniotti categorico: «Precari Lsu-Lpu: dal Governo nessun piano di stabilizzazione»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

precari«In merito alla questione dei lavoratori precari, al momento non può esistere alcun piano di stabilizzazione, poiché non è stato emesso nessun decreto attuativo da parte del Governo».  È questo il commento del sindaco di Rossano, Giuseppe Antoniotti, in merito ad alcune dichiarazioni  rilasciate a mezzo stampa da parte di alcuni esponenti dei precari Lsu-Lpu della città bizantina.

«È assurdo – ha proseguito Antoniotti – che dopo l’impegno profuso da questa amministrazione comunale, in difesa dei diritti dei precari Lsu e Lpu, si debba assistere anche al meschino tentativo di massacro mediatico contro un sindaco che, anche a rischio di essere richiamato dalla Corte dei Conti, ha anticipato diverse mensilità ai lavoratori, proprio per limitare i disagi e le sofferenze ad essi e alle loro famiglie. Non ci sono liste di lavoratori di serie a e di serie b, tantomeno manovre e strategie segrete sottese ad un piano studiato a vantaggio di qualcuno e a discapito di altri. Qualora, in futuro, così come è avvenuto in passato, si dovessero verificare le condizioni di una stabilizzazione, questa, certamente si realizzerà seguendo i criteri dettati dalla normativa nazionale e regionale, e non certo in maniera discrezionale. Dispiace – ha concluso il sindaco – che si continui a strumentalizzare una situazione seria e delicata, alla quale questa amministrazione comunale ha sempre dato la giusta e necessaria considerazione, gestendola come priorità. Soprattutto è meschino e scorretto che questo avvenga in periodo di campagna elettorale».

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *