Redazione Paese24.it

Castrovillari, notte di lavoro per i Carabinieri tra controlli e denunce

Castrovillari, notte di lavoro per i Carabinieri tra controlli e denunce
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

aaaaControlli “a largo raggio”, per contrastare reati e delinquenza, su tutto il territorio di Castrovillari. I Carabinieri della Compagnia locale, sotto le direttive del Capitano Antonio Leotta, sono stati impegnati nella scorsa notte (9 novembre). Quattro le persone deferite in stato di libertà dai militari del Nucleo Radio Mobile Operativo (NORM), per guida senza patente: M.S. e D.B. di Castrovillari, C.F. di Firmo e A.M. di origine pakistana. Sempre per condizioni legati alla guida, questa volta sotto effetto di stupefacenti, sono state denunciate altre tre persone: P.S. di Frascineto, M.G. di Corigliano Calabro e V.V. di Saracena. Inoltre, sei assuntori di sostanze stupefacenti, trovati in possesso di piccole quantità per uso personale, sono stati segnalati all’Ufficio territoriale del Governo di Cosenza.

Un castrovillarese T.P. durante la notte non è stato trovato all’interno della sua abitazione, nonostante costretto agli arresti domiciliari e per questo denunciato per aver violato la misura cautelare. Due, invece, M.D. di Cassano all’Jonio e M.C. di Castrovillari, le persone deferite perché trovate in possesso di armi – nello specifico un coltello – rispettivamente di 17 e 25 cm. A questi risultati si aggiungono 42 veicoli controllati e 87  persone identificate; inoltre, due esercizi pubblici sono stati sottoposti a controlli.

Federica Grisolia

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *