Redazione Paese24.it

Trebisacce, barca in avaria: la Guardia Costiera soccorre tre diportisti

Trebisacce, barca in avaria: la Guardia Costiera soccorre tre diportisti
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Guardia Costiera Cp841Scampato pericolo per tre diportisti che, nella giornata di domenica 16 novembre, sono stati soccorsi dalla Guardia Costiera di Corigliano, coordinata dal Comandante della Capitaneria di porto, il Capitano di Fregata Francesco Perrotti. A bordo di una piccola unità da diporto, tre persone, partite dai laghi di Sibari per una tranquilla gita in barca, si sono bloccati al largo di Trebisacce, a causa del motore in avaria, per poi finire in balia delle correnti e del vento. Allertato il numero blu della Guardia Costiera, nella zona è stata inviata l’unità CP 841, che ha iniziato le ricerche dei dispersi e, una volta intercettata la piccola unità di diporto e verificate le buone condizioni di salute degli occupanti, hanno accompagnato i malcapitati verso il porto di Corigliano Calabro, dove sono così arrivati in tutta sicurezza e ormeggiando l’imbarcazione.

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *