Redazione Paese24.it

Castrovillari, cuoca “fa la spesa” alla mensa dell’asilo e finisce in manette con il marito

Castrovillari, cuoca “fa la spesa” alla mensa dell’asilo e finisce in manette con il marito
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

aaaaSono stati arrestati dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Castrovillari per aver rubato cibo dalla mensa della scuola materna “Rodari”. Nell’autovettura e nell’abitazione di due coniugi, E.R. 63 anni, dipendente comunale con la qualifica di cuoca della stessa scuola, e M.L.V. 70 anni, i poliziotti hanno rinvenuto diverse derrate alimentari: pasta, prosciutto crudo, formaggio, pesce surgelato, legumi, fettine di carne, rosette di pane, frutta, prodotti di pasticceria, ortaggi, limoni, consegnate dai fornitori alla mensa comunale per i piccoli allievi. La cuoca aveva per motivi di servizio la disponibilità di tali alimenti.

L’atto di arresto è stato notificato ieri (20 novembre) – a seguito di indagini iniziate nel mese di maggio – dal sostituto procuratore presso il Tribunale di Castrovillari Giuliana Rana, che ha ordinato la perquisizione dei coniugi e della loro abitazione. I cibi sequestrati, dopo il preventivo riconoscimento anche tramite l’elenco delle bolle di consegna merce, sono stati consegnati al responsabile del Servizio Promozione Cultura, Sport ed Istruzione del Comune di Castrovillari per la successiva riconsegna alla mensa comunale della scuola “Rodari”. Dopo le formalità di rito, i coniugi sono stati portati nella loro abitazione dove, ora, sono sottoposti agli arresti domiciliari con l’accusa di peculato in concorso ai danni del Comune di Castrovillari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Federica Grisolia

        

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *