Redazione Paese24.it

Calcio, 2^cat. Oriolo d’alta quota. Pari esterno per Amendolara. Male Trebisacce e Rocca

Calcio, 2^cat. Oriolo d’alta quota. Pari esterno per Amendolara. Male Trebisacce e Rocca
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Oriolo-La Rotese

Oriolo-La Rotese

Continua a cullare sogni  d’alta quota l’Oriolo di mister Rusciani. La squadra gialloverde, sospinta dai propri sempre più appassionati supporters, liquida tra le mura amiche La Rotese. A regalare i tre punti all’Oriolo ci pensano il bomber sempreverde Rusciani e Golia. In vetta continua la marcia solitaria del Lattarico. La capolista, impegnata sul campo del Trebisacce, mostra i muscoli e supera i locali col punteggio di due a uno.  Per i giallorossi trebisaccesi arriva una dolorosa sconfitta che “vale” l’ultimo posto in classifica. Pareggiano, invece, Amendolara e Sibari. L’Amendolara, a cui non basta uno splendido Rotondaro, si fa raggiungere nei minuti finali dal Paludi. I sibariti non fanno meglio nel match casalingo che li vedeva contrapposti alla Sandemetrese. Brutto tonfo casalingo per il Rocca, K.O. anche il Lauropoli.

Risultati: Villaggio Frassa-Mandatoriccese 1-1; Rocca Imperiale-Frascineto 1-3; Oriolo-La Rotese 2-1; Paludi-Amendolara 2-2; Piretto-Lauropoli 2-0; Sibari-Sandemetrese 3-3; Trebisacce M.-Lattarico 1-2

Classifica: Lattarico 17, Oriolo 15, P.Z. Frascineto 15, Villaggio Frassa 14, Mandatoriccese 11, Paludi 9, Sibari 9, Amendolara 8, Sandemetrese 8, Piretto 7, Rocca Imperiale 4, La Rotese 3, Lauropoli 3, Trebisacce 1.

Prossimo turno: Amendolara-Sibari; La Rotese-Trebisacce M.; P.Z. Frascineto-Paludi; Lattarico-Piretto; Lauropoli-Villaggio Frassa; Mandatoriccese-Rocca Imperiale; Sandemetrese-Oriolo

Giovanni Durso

_________________________________________________________________________________________________________________________________

ORIOLO – LA ROTESE 2-1

Tra le mura amiche l’Oriolo non sbaglia e, battendo La Rotese di Rota Greca, colleziona il quarto successo in altrettante gare interne. I padroni di casa si mostrano arrembanti dai primi scampoli di gioco e piantano stabilmente le tende nell’accampamento degli ospiti,chiusi a riccio a difesa della propria area. Al 5’ Rusciani serve Liguori che, di piatto, indirizza all’angolino basso, trovando però la risposta in tuffo di Galati. Al 10’Adduci centra in pieno il palo con un rasoterra di ottima fattura. Il monologo gialloverde prosegue ininterrotto,ma prima la traversa respinge un’incornata di Golia, poi Rusciani arriva con un istante di ritardo sull’invito di Adduci, a coronamento di una travolgente discesa sull’out sinistro. Alla mezz’ora gli ospiti devono arrendersi alla perfetta esecuzione dal dischetto di mister Rusciani, glaciale nel trasformare il penalty concesso per un tocco di mano di Barakat su traversone di Rizzo. Subito dopo l’Oriolo va vicino al raddoppio con una serpentina di Siciliano,conclusa sull’esterno della rete. Allo scadere del tempo,Golia imbecca lo scatenato Adduci che scuote nuovamente la traversa, guadagnandosi l’Oscar della sfortuna. Va da sé che il minimo scarto con il quale si va al riposo stia stretto all’Oriolo.

Il canovaccio resta immutato nella ripresa,con l’undici di casa che, pur abbassando un po’ il ritmo, mantiene saldamente il pallino del gioco e, al 65’, manda virtualmente in archivio la pratica: su un cross tagliato di Santagata,irrompe Golia che spedisce alle spalle di Galati il pallone del 2-0. I minuti restanti sono pura accademia, con Galati (il migliore dei suoi per distacco) che si esalta più volte su Oriolo R. ,Liguori (al quale viene anche annullato un gol parso regolare) e il giovanissimo Caruso (pescato da un tocco di classe di Santagata), evitando che il passivo assuma dimensioni rotonde. Proprio sui titoli di coda, è bravo Sganga a depositare in rete in mischia, rendendo meno amara la domenica degli ospiti. Il gol vale solo per le statistiche e non guasta la festa ai ragazzi del presidente Diego che si prendono i 3 punti e l’ormai rituale abbraccio degli encomiabili supporter della curva. Da segnalare l’attenta prova della difesa oriolana, guidata da un Flocco monumentale, che nulla ha concesso agli avversari.

Marcatori: 30’Rusciani(rig), 65’Golia, 93’Sganga.

Oriolo:Arcidiacono,Flocco,Infantino,Trupo,Rizzo,Giampietro,Liguori(88’ Caruso) Golia,Adduci,Rusciani(80’Oriolo)Siciliano(60’Santagata).  All. Rusciani.

La Rotese: Galati,Greco,Barakat, Mancuso,Albano P., Tocci,Franzese, Fiore(46’Albano A.)Grano,D’Elia,Chiappetta(70’Sganga).   All.D’Acri.

Pierfrancesco Greco

_________________________________________________________________________________________________________________________________

Cassano-Acri

Cassano-Acri

IN PRIMA CATEGORIA colpo grosso del Cassano. Gli Young Boys, che sembrano aver ritrovato lo smalto dei tempi migliori, impongono lo stop alla capolista Olympic Acri. I ragazzi allenati da Mimmo Martino liquidano gli avversari grazie ad una doppietta del solito Gallo e si rilanciano in classifica. Ne approfitta il Cariati che, vincendo sul difficile campo della Brutium, aggancia gli acresi in vetta al girone. Importante blitz esterno anche dello Schiavonea, vittorioso nella tana del Sofiota. Né vincitori né vinti nel derby ad alta tensione tra Krosia e Mirto.

Risultati: Belvedere-Fiumefreddo 1-0; Brutium CS-Cariati 1-2; Cerzeto-Sp.Terranova 9-1; Geppino Netti-Casali Presilani 0-0; Krosia-Mirto 2-2; R.S.Marco-Sant’agata d’Esaro  2-0; Sofiota-Schiavonea 1-2; Y.B. Cassano-Ol.Acri 2-1

Classifica: Acri 23, Cariati 23, Schiavonea 23, Sant’Agata 16, Brutium 16, Sofiota 15, Cerzeto 13, Belvedere 13, Fiumefreddo 13, Krosia 12, Mirto 12, Casali Presilani 12, San Marco 11, Cassano 10, Geppino Netti  5, Terranova 1.

Prossimo turno: Geppino Netti-Sofiota; Cariati-Schiavonea; Casali Presilani-Real San Marco; Fiumefreddo-Brutium Cosenza; Mirto Crosia-Cerzeto; Ol.Acri-Krosia; Sant’Agata d’Esaro-Y.B. Cassano; S.Terranova-Belvedere

Giovanni Durso

_________________________________________________________________________________________________________________________________

Risultati  Terza Categoria: Bocchigliero-Cropalati 3-3; Icariatis-Piragineti 2-3; Pietrapaola-Campana 6-2; Themesen-Scala Coeli 4-0; Calovetese-Arcobaleno Montegiordano 3-2; Cerchiara-Calopezzati 2-0

Classifica: Cropalati 10, Piragineti 10, Cerchiara 10, Calovetese 9, Icariatis 6, Calopezzati 6, Pietrapaola 6, Bocchigliero 5, Themesen 3, Campana 3, Arcobaleno 1, Scala Coeli 0.

gio.dur.

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *