Redazione Paese24.it

Rossano, Finanza sequestra 150 kg di tonno rosso

Rossano, Finanza sequestra 150 kg di tonno rosso
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Il tonno rosso sequestrato dalla Guardia di Finanza

Il tonno rosso sequestrato dalla Guardia di Finanza

Ben 150 kg di tonno rosso sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Rossano. I militari, durante un controllo nella città del basso jonio, hanno sottoposto ad ispezione un furgone-frigo, riscontrando la violazione, da parte dell’autotrasportatore, delle norme vigenti che regolamentano il mercato dei prodotti ittici. Nello specifico, i finanzieri hanno rinvenuto 4 esemplari di tonno rosso all’interno del mezzo, la vendita del pesce in questione è fortemente limitata in quanto appartiene a una specie definita protetta dalla normativa vigente. E’ vietata, infatti, la pesca sotto taglia del tonno rosso e ne risulta fortemente limitata anche la detenzione, il trasporto e la commercializzazione.

Appurata la violazione di carattere amministrativo, i militari hanno confiscato il prodotto ittico all’autotrasportatore. I quattro esemplari di tonno rosso sono stati immediatamente sottoposti a controllo da parte di uno specialista veterinario dell’ Asp di Cosenza che ne ha sancito la buona conservazione e la commestibilità. Le Fiamme Gialle della compagnia di Rossano hanno devoluto quindi in beneficenza il pregiato prodotto, consegnandolo all’Orfanotrofio del Sacro Cuore e alla Caritas mensa diocesana di Rossano.

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *