Redazione Paese24.it

Rocca Imperiale, una scuola privata al posto della “casa delle associazioni”? Insorge il volontariato

Rocca Imperiale, una scuola privata al posto della “casa delle associazioni”? Insorge il volontariato
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

rocca chiesaIl Comune di Rocca Imperiale sfratta dalla loro sede naturale di via Pertini le 9 associazioni cittadine di volontariato che si ribellano e protestano vibratamente ritenendo quelle del sindaco spiegazioni motivate dal solo “obiettivo di distruggere”. «Prima è toccato all’ Atletico Imperiale ed alla Social Dance, – scrivono in una nota polemica le associazioni – oggi tocca a “La casa delle associazioni”, crocevia del mondo dell’associazionismo cittadino, che è stata inaugurata nell’ottobre del 2013. Davvero incredibile – aggiungono – pensare di amministrare distruggendo tutto ciò che è stato creato con duro lavoro dalle associazioni e dai volontari».

Poi le associazioni elencano tutte le iniziative culturali, sociali e solidaristiche organizzate negli ultimi anni e quelle tuttora in corso. «A fronte di tutto ciò – scrivono ancora – il sindaco non si é interessato a nessuna di queste attività e, a seguito di una richiesta di una fantomatica scuola paritaria, ha solo proposto uno sfratto, senza lo straccio di una proposta alternativa. Eppure “la casa delle associazioni” a cui l’esecutivo precedente aveva riconosciuto il giusto riconoscimento, é espressione della comunità in cui viviamo. E’ per questo che l’atteggiamento del sindaco e degli amministratori tutti non è assolutamente condivisibile… e perciò – concludono – ci batteremo fino in fondo con tutti gli strumenti a nostra disposizione per impedire l’assassinio, da parte del sindaco Ranù, del mondo del Volontariato a Rocca Imperiale».

Pino La Rocca

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *