Redazione Paese24.it

Calcio, 2^ cat. Primo dispiacere per Oriolo. Amendolara torna al successo. Trebisacce e Rocca non sanno vincere

Calcio, 2^ cat. Primo dispiacere per Oriolo. Amendolara torna al successo. Trebisacce e Rocca non sanno vincere
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Frascineto-Sibari

Frascineto-Sibari

Nella decima giornata di seconda categoria fa rumore la caduta dell’Oriolo. I forti ragazzi gialloverdi, dopo una serie di risultati utili, si arrendono sul difficile campo del Paludi e vengono superati in classifica dal Peppe Zaccaro Frascineto. I rosso-blu’ confermano un ottimo stato di forma e superano tra le mura amiche l’arcigno Sibari. Torna al successo l’Amendolara. La squadra allenata da Vitale ha la meglio nell’attesissimo derby giocato contro il Trebisacce Mostarico e si rilancia in classifica. Per i locali vanno a segno Ossino, Rotondaro e Crocco, i trebisaccesi cercano di restare aggrappati al match ma devono soccombere. Si fa sempre più critica anche la situazione del Rocca Imperiale. I giallo-blu’ tornano con le ossa rotte dalla proibitiva trasferta di Lattarico e vedono allontanarsi la zona-salvezza. Vincono in casa Sandemetrese e Lauropoli, sospeso l’incontro tra La Rotese e Villaggio Frassa.

Risultati: Amendolara-Trebisacce 3-2; La Rotese-Villaggio Frassa sosp; P.Z. Frascineto-Sibari 2-1; Lattarico-Rocca Imperiale 4-0; Lauropoli-Mandatoriccese 2-1; Sandemetrese-Piretto 2-0; Paludi-Oriolo 1-0

Classifica: Lattarico 24, Frascineto 22, Oriolo 19, Villaggio Frassa 17, Mandatoriccese 17, Amendolara 15, Paludi 15, Sandemetrese 15, Lauropoli 9, Sibari 9, Piretto 8, la Rotese 6, Rocca Imperiale 4, Trebisacce 1

Prossimo turno: Lauropoli-P.Z. Frascineto; Villaggio Frassa-Sandemetrese; Mandatoriccese-Lattarico; Rocca Imperiale-La Rotese; Oriolo-Sibari; Piretto-Amendolara; Trebisacce-Paludi

Giovanni Durso

__________________________________________________________________________________________________________________________________

Un Oriolo ampiamente rimaneggiato esce sconfitto dalla trasferta di Paludi, rimediando il primo stop stagionale. A decidere la sfida è un rocambolesco autogol di Flocco, giunto quando il match sembrava ormai incanalato sui binari del pareggio. Nonostante le diverse assenze (ben cinque calciatori ai box) ,l’Oriolo ha un buon impatto sulla partita. Mister Rusciani infoltisce la linea mediana e, grazie ad un impianto di gioco collaudato, presenta una squadra accorta in fase di contenimento,ma sempre temibile quando decide di affondare i colpi. Piove però sul bagnato per il mister gialloverde che,dopo appena un quarto d’ora, si trova a fare i conti anche con il forfait di Roberto Oriolo, costretto alla resa da noie muscolari. La punta viene rimpiazzata dal giovane Liguori, che si mette in mostra seminando il panico nella retroguardia locale per poi servire Basile. Il tiro di quest’ultimo è di un soffio a lato, il Paludi se la cava con un grosso spavento. La seconda frazione segue le orme della prima: tanto equilibrio, difese attente e il tabellino non subisce variazioni. Fino all’89’ e al traversone di Adimari che, nella tonnara dell’area di rigore, carambola fortuitamente sullo stinco di Flocco e si insacca alle spalle di un incredulo Arcidiacono. Il Paludi strizza l’occhio alla Dea bendata e incamera i tre punti. La zona Cesarini, stavolta, punisce l’Oriolo.

Marcatori: 89’ aut.Flocco.

Paludi:Madeo A.,Russo,Adimari,Bevacqua,Madeo L. ,Paldino,Canino, Di Nico,Pisano,Mollo,Bruno. All. Bennardo.

Oriolo: Arcidiacono,Flocco, Trupo,Infantino,Valicenti,Giampietro, Santagata,Oriolo(15’ Liguori) Adduci,Petta, Basile. All: Rusciani

Pierfrancesco Greco

________________________________________________________________________________________________________________________________

Geppino Netti Morano-Ypung Boys Cassano

Geppino Netti Morano-Young Boys Cassano

In PRIMA CATEGORIA rallenta la capolista Olympic Acri, fermata tra le mura amiche da uno spavaldo Belvedere. Non ne approfitta il Cariati, superato nell’anticipo di sabato sul campo del Fiumefreddo. Si avvicina invece alla vetta lo Schiavonea, capace di annichilire con un punteggio tennistico l’imbarazzante Sporting Terranova. Resta deficitaria la classifica del Cassano: gli “Young Boys” vengono sconfitti dal pericolante Geppino Netti mORANO che si riavvicina così alla zona-salvezza.

Risultati: Fiumefreddo-Cariati 3-1, Geppino Netti-Y.B. Cassano 3-1, Mirto-Brutium Cosenza 1-0, Olympic Acri-Belvedere 0-0, R.San Marco-Sofiota 1-0, Sant’Agata d’Esaro-Cerzeto 3-1, S.Terranova-Schiavonea 2-6, Casali Presilani-Krosia 3-1

Classifica:Ol.Acri 30, Schiavonea 29, Cariati 29, S.Agata 25, Brutium CS 23, Sofiota 18, Casali P. 18, Belvedere 17, Fiumefreddo 17, Cerzeto 16, S.Marco 14, Cassano 13, Mirto 12, Krosia 12, Geppino Netti 11, S.Terranova 3.

Prossimo turno: Schiavonea-Mirto, Belvedere-Sant’Agata d’Esaro, Brutium Cosenza-Olympic Acri, Cariati-S.Terranova, Cerzeto-Casali-Presilani, Fiumefreddo-Sofiota, Krosia-Geppino Netti, R.San Marco-Y.B. Cassano

Giovanni Durso

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *