Redazione Paese24.it

Cassano festeggia i suoi diciottenni. In regalo una copia della Costituzione

Cassano festeggia i suoi diciottenni. In regalo una copia della Costituzione
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

festa diciottenni cassanoPer il terzo anno di fila è andata in scena, a Cassano Ionio, la festa dei diciottenni. Tale iniziativa è mirata a festeggiare i cittadini che col compimento del diciottesimo anno di età acquistano diritti non solo morali ma anche civici. Iscritti all’anagrafe risultano essere 182 i giovani che hanno raggiunto il traguardo della maggiore età nell’anno in corso. La cerimonia dal tono semplice e sobrio si è svolta nel teatro comunale ed ha racchiuso al suo interno un denso significato. Ai neo diciottenni è stata donata loro una  copia della Costituzione Italiana. Accolti nel Teatro di Cassano,  il primo cittadino Gianni Papasso ha ricordato ai neo maggiorenni che la Costituzione, rappresenta il faro che deve guidare la rotta della vita. “La nostra Costituzione –  ha argomentato il sindaco Papasso –  è una delle più belle al mondo, in quanto ci permette sempre di non essere omologati, bensì individui portatori di autonomia e responsabilità”. L’iniziativa è stata messa in campo per testimoniare la vicinanza dell’istituzione locale nei confronti dei giovani che fanno il loro ingresso in società.

I giovani, è stato, ancora sottolineato, sono il presente con cui guardare al futuro, per migliorare il modus vivendi della nostra società. Il futuro secondo quanto ribadito dall’assessore alle politiche sociali e cultura, Alessandra Oriolo, che ha coordinato la discussione e dato lettura dei principali articoli della Costituzione, è nelle mani dei giovani e, deve essere costruito con impegno e responsabilità e con l’entusiasmo che caratterizza l’età. Al termine degli interventi, il sindaco, con indosso la fascia tricolore, ha proceduto alla consegna ai neo maggiorenni della copia della Costituzione, cui dovranno ispirarsi nel loro percorso di vita per divenire  protagonisti del proprio futuro oltre che cittadini responsabili. La serata, è stata conclusa dalle performances dei comici cabarettisti siciliani, Matranga e Minareto, direttamente da Made in Sud.

Caterina La Banca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *