Redazione Paese24.it

Rossano si veste a festa per Natalitia 2014. La Domus dei presepi attrazione principale

Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Rossano - natalitia2014Rossano si veste a festa per Natalitia 2014. Il centro storico rossanese, in particolare, è il fulcro della proposta socio-culturale promossa dall’assessorato al turismo durante le festività natalizie. La città alta restituisce ai visitatori un ambiente carico di particolari atmosfere. Dagli effetti delle luminarie artistiche per finire ai giochi di luce su vie e palazzi, passando per le diverse installazioni artistiche. Il tutto racchiuso in un percorso ideale che ha principio dal Duomo dell’Achiropita e si articola attraverso i vicoli fino a Palazzo San Bernardino.

Centro nevralgico della manifestazione Natalitia 2014 è sicuramente la Domus dei Presepi, sede privilegiata delle preziose installazioni artistiche raffiguranti la natività. La Rossano -NATALITIA14 2Domus, nata nel contesto di quelli che erano alcuni spazi degradati di via Plebiscito, ripercorre idealmente quello che è l’essenza del messaggio evangelico del Natale, anche in un’ottica strutturale: riportare al centro delle attenzioni e delle attrazioni un posto lasciato da sempre fuori dal contesto delle attività civiche. Diciotto le istallazioni presepiali, realizzate da amatori, scuole e maestri del circondario. Ognuna con utilizzo di materiali ed emotività differenti, sistemati in un percorso in crescendo, studiato dai giovani artisti dell’associazione Lupus in Fabula, diretta da Lorena Stumpo, sotto la supervisione del Prof. Nicola Nastasi. Un panorama che, dal prossimo venerdì 26 dicembre 2014, sarà reso ancora più suggestivo con l’apertura della Natività nella grotta di Porta Portello.

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *