Redazione Paese24.it

Trebisacce, operazione Guardia Costiera all’alba. Sequestrati 60 kg di novellame

Trebisacce, operazione Guardia Costiera all’alba. Sequestrati 60 kg di novellame
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF


Ancora un’operazione della Capitaneria di porto di Corigliano tesa a salvaguardare l’ecosistema marino
. A farne le spese questa volta alcuni pescatori abusivi che, in seguito a mirate ricognizioni, sono statiintercettati alle prime luci dell’alba (giovedì) sulla spiaggia di Trebisacce.

I militari della Guardia Costiera, agli ordini del capitano di Fregata (CP) Antonio D’Amore, hanno sequestrato oltre 60 Kg di novellame di sarda conservato all’interno di alcuni secchi appena sbarcati, nonché una rete di tipo sciabica  con sacco cieco usata per la pesca (nelle foto). L’episodio è stato segnalato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari.

Il pescato, dichiarato dai veterinari dell’Azienda sanitaria provinciale, intervenuti su richiesta della Capitaneria, idoneo al consumo umano, è stato quindi devoluto in beneficenza alla mensa della locale Caritas.  L’indiscriminato sfruttamento del novellame di sarda è da tempo vietato dalla normativa comunitaria.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *