Redazione Paese24.it

La lista “Vivere Trebisacce” (Mundo sindaco) incontra i giovani

La lista “Vivere Trebisacce” (Mundo sindaco) incontra i giovani
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

“Ci metteremo al servizio di Trebisacce con passione ed impegno per rilanciarla e creare nuove speranze ed opportunità per noi giovani”. Questo è il messaggio che è venuto fuori dall’incontro tra i rappresentanti della lista “Vivere Trebisacce”, che sostiene il candidato sindaco Franco Mundo, con i giovani della cittadina jonica. Il momento di confronto, svoltosi  giovedì sera a Trebisacce, per elaborare strategie e programmi di rilancio è stato voluto ed organizzato dalla giovane candidata di “Vivere Trebisacce” Caterina Violante, e d ha visto la partecipazione oltre che del candidato a sindaco Franco Mundo, anche di altri due giovani della lista: Katia Caprara e Vincenzo Catera.

Un momento dell'incontro

Numerosi i ragazzi che hanno preso parte all’incontro. “Creare una rete tra cittadini ed amministratori, perché Trebisacce vive. Ci sono persone che hanno ideali per cui lottare per rendere la città migliore, compito dei nuovi amministratori sarà quello di creare con loro una stretta collaborazione – ha tenuto a dire la giovane Caterina Violante, la quale ha poi aggiunto – noi candidati a consiglieri comunali abbiamo bisogno di questi momenti di confronto per capire dai nostri coetani quelli che sono i loro, i nostri sogni ed elaborare assieme a loro percorsi progettuali”.

Soddisfatto della riuscita dell’iniziativa il candidato a sindaco Franco Mundo: “La presenza in lista di così tanti giovani – ha commentato – sta a significare che vogliamo rinnovare la classe dirigente. Con questo incontro abbiamo avuta la conferma che si tratta di ragazzi che vogliono fare qualcosa per la loro città e che si impegnano in tal senso. Incontri di questo tipo sono rari e merito loro di averli organizzati”. Il confronto è poi andato su questioni che i giovani vogliono al più presto risolvere, quale quella del turismo e della partecipazione attiva alla vita amministrativa. Numerosi gli interventi dei presenti. “Questo solo il primo degli incontri con i giovani – ha concluso l’ideatrice Caterina Violante –. Dobbiamo sentirci tutti protagonisti della rinascita della nostra città”.

Pasquale Golia

 

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *