Redazione Paese24.it

Montegiordano, i giovani con le loro preoccupazioni animano la Via Crucis

Montegiordano, i giovani con le loro preoccupazioni animano la Via Crucis
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Montegiordano centro

La comunità di Montegiordano centro, venerdì Santo, ha partecipato a una Via Crucis toccante e suggestiva organizzata dai giovani della parrocchia. Una via crucis pensata per i giovani e vissuta con i giovani che, seguendo i passi di Gesù dalla condanna alla morte sul calvario, hanno voluto testimoniare come l’incontro con Gesù cambia la vita,la trasforma, la rende bella, significativa.

Ogni stazione è stata introdotta dai personaggi principali mentre i lettori narravano i passi del Vangelo rapportandoli alle problematiche attuali che attanagliano i giovani come la mancanza di lavoro, la solitudine, le droghe, il disagio giovanile, la domanda su Dio, meditandole con le parole di Madre Teresa.

Sovrano ha regnato il silenzio, interrotto solo dai canti della folla, mentre la processione si snodava per le vie del paese, fino a giungere al calvario dove si è assistito alla morte in croce del Cristo e successivamente alla deposizione, scena davvero commovente per tutti i presenti nel momento in cui davanti al Cristo morto tra le braccia della Madre sono giunte le statue della Madonna addolorata e della bara con il Gesù morto, il tutto accompagnato da un sottofondo musicale struggente.

Elisa Franco

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *