Redazione Paese24.it

Rossano ancora sotto shock per la morte del professor Bevacqua

Rossano ancora sotto shock per la morte del professor Bevacqua
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Massimo Bevacqua, il docente rossanese trovato morto in Tunisia

Massimo Bevacqua, il docente rossanese trovato morto in Tunisia

La città bizantina è ancora sotto shock per la tragica morte del giovane professore Massimo Bevacqua trovato privo di vita nel suo appartamento in Tunisia. Bevacqua, oltre ad essere stato docente presso l’Università di Urbino e Roma, da anni insegnava, con un incarico a contratto, lingua italiana all’Istituto italiano di cultura a Tunisi e all’Università di Cartagine. Una scelta di vita, dopo aver conseguito la laurea in Lingue straniere ad indirizzo orientale all’Università “La Sapienza” di Roma ottenendo il massimo dei voti discutendo la tesi in Dialettologia araba, finalizzata a dare un senso concreto alle proprie ideologie professionali che lo ha portato lontano dal suo luogo di nascita. A Rossano, comunque, il giovane docente era molto apprezzato e stimato da tutti. Sconforto e dolore per i familiari, oltre per i tanti amici e conoscenti, nell’apprendere la triste notizia. Una morte assurda che ha lasciato attonita l’intera comunità rossanese e non solo.

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *