Redazione Paese24.it

Teatro amatoriale, la Fita incontra l’assessore alla cultura di Cosenza per presentare gli eventi in cantiere

Teatro amatoriale, la Fita incontra l’assessore alla cultura di Cosenza per presentare gli eventi in cantiere
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Il presidente della Fita con l'assessore alla cultura di  Cosenza Rosaria Succurro

Il presidente della Fita con l’assessore alla cultura di Cosenza Rosaria Succurro

Prosegue il tour istituzionale del neo-eletto Presidente del Comitato provinciale della Fita (Federazione Italiana Teatro Amatori) di Cosenza, dott. Antonio Maria D’Amico, con le diverse autorità del territorio. D’Amico, dopo aver incontrato l’Arcivescovo di Rossano e il Presidente Mario Occhiuto, è stato ricevuto, questa volta, dall’assessore alla cultura della città di Cosenza, dottoressa Rosaria Succurro, alla quale ha spiegato, in dettaglio, il ruolo della Federazione ed ha presentato il fitto programma degli eventi che desidera mettere in atto, grazie anche al prezioso e fondamentale sostegno degli Enti locali, nel corso del 2015. Tra i numerosi progetti messi in cantiere vi è, tra l’altro, la volontà di istituire il Premio Fita Cosenza con il totale coinvolgimento di tutte le compagnie teatrali amatoriali operanti in Calabria e su tutto il territorio nazionale. L’assessore Succurro ha condiviso pienamente l’entusiasmo mostrato dal giovane Presidente D’Amico, al quale ha chiesto, fin da subito, la sua totale disponibilità in occasione della tradizionale fiera di San Giuseppe che si terrà nella città di Cosenza, nel prossimo mese di marzo, ma anche di portare avanti l’idea di riuscire a realizzare, quest’anno, il Premio Alarico. Soddisfatto, infine, il Presidente D’amico dall’incontro avuto con la Succurro, in cui l’assessore ha manifestato il suo personale impegno nel sostenere le diverse iniziative promosse dalla Fita Cosenza.

Antonio Le Fosse 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *