Redazione Paese24.it

Calcio, Seconda categoria. Alto Jonio sorride grazie all’Oriolo. I gialloverdi inseguono la vetta

Calcio, Seconda categoria. Alto Jonio sorride grazie all’Oriolo. I gialloverdi inseguono la vetta
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
L'undici iniziale dell'Amendolara sceso in campo a Montalto contro il Lattarico

L’undici iniziale dell’Amendolara sceso in campo a Montalto contro il Lattarico

In seconda categoria continua il buon momento dell’Oriolo. I ragazzi gialloverdi vincono il derby sul campo del Rocca Imperiale e restano nella scia delle prime della classe. Mattatori di giornata sono stati Rusciani e Oriolo (doppietta). Per le altre compagini dell’Alto Jonio è notte fonda. Cade l’Amendolara nella difficile trasferta contro la capolista Lattarico. Ai giallorossi non bastano Guerra e Oriolo e per il Lattarico arrivano tre punti preziosissimi e la vetta della classifica, ottenuta a discapito del Frascineto. Domenica da dimenticare anche per il Sibari. I gialloblù perdono nettamente a Mandatoriccio e restano impantanati nelle paludi della zona play-out. Ancora una sconfitta per il fanalino di coda Trebisacce, annichilito da un Villaggio Frassa Corigliano apparso troppo più alto. Per il Lauropoli arriva invece un buon punto, ottenuto nel due a due casalingo contro il temibile Paludi. Ma le vere sorprese di questa giornata sono state il pareggio con cui il Piretto ha fermato il Peppe Zaccaro Frascineto e la rocambolesca vittoria strappata da La Rotese ad una brutta Sandemetrese.

Risultati: La Rotese-Sandemetrese 3-2; Lattarico Aufugum-Amendolara 4-2; Lauropoli-Paludi 2-2, Mandatoriccese-Sibari 3-0; Rocca Imperiale-Oriolo 1-3; P.Z. Frascineto-Piretto 1-1, Villaggio Frassa-Trebisacce M. 6-0

Classifica: Lattarico 36, Frascineto 35, Oriolo 33, Villaggio Frassa 29, Mandatoriccese 29, Paludi 25, Amendolara 24, Piretto 21, Sandemetrese 21, Sibari 19, Lauropoli 13, La Rotese 10, Rocca Imperiale 5, Trebisacce 2.

Prossimo turno: Amendoalra-La Rotese; Sandemetrese-P.Z. Frascineto; Oriolo-Mandatoriccese; Paludi-Lattarico; Piretto-Villaggio Frassa; Sibari-Lauropoli; Trebisacce M.-Rocca Imperiale

Giovanni Durso

_________________________________________________________________________________________________________________________________

ROCCA IMPERIALE – ORIOLO 1-3

Tutto facile per l’Oriolo che passa agevolmente sul campo del pericolante Rocca Imperiale. La cronaca,ben al di là di quanto dica il punteggio, racconta di una partita che non ha mai avuto storia, tanto marcato è apparso il divario tecnico-tattico tra le due compagini nell’arco dei 90 minuti. I gialloverdi azzannano il match con il piglio della squadra d’alta classifica e,al primo giro di lancette,possono già esultare. Ci pensa Rusciani a dare il primo dispiacere a Pirrone e soci con la specialità della casa:il calcio di punizione dal limite. Il gol lampo è una mazzata per i fragili equilibri dei padroni di casa che,storditi,non riescono a imbastire uno straccio di reazione. L’Oriolo fiuta le difficoltà degli avversari e ne approfitta,raddoppiando con l’ormai rituale zampata di Roberto Oriolo. Il centravanti trafigge Pirrone con una conclusione da centro area,a chiusura di una pregevole triangolazione con Siciliano. Siamo solo al 7’ e gli ospiti possono giocare sul velluto,in attesa del momento giusto per completare l’opera. Al 40’ Oriolo R. non si lascia sfuggire l’opportunità di aumentare lo score personale(6 reti nelle ultime 3 gare,10 in campionato) e di squadra,indirizzando all’angolo alto un cross teso di Rizzo. I locali,in balia degli eventi per tutto il primo tempo,riescono in una sola occasione ad affacciarsi nell’area gialloverde con Morano,ma Arcidiacono con una perfetta uscita bassa gli sradica il pallone dai piedi. La ripresa si disputa per onor di firma,con le squadre che giocano al piccolo trotto. Il pallino resta nelle mani dell’Oriolo che,pur senza l’intensità e la determinazione delle battute iniziali,mette in ambasce la retroguardia rocchese ogni qual volta manovra palla a terra. I vari Basile,Rizzo,Siciliano e Liguori non trovano,questione di dettagli,la via della rete che avrebbe reso più rotondo il risultato. A sorpresa sono allora i padroni di casa a siglare il punto dell’onore,con una bella incornata di Mauro L.(82’). Magra consolazione per un Rocca I. che non manda segnali incoraggianti per il futuro:sarà arduo centrare la permanenza senza un’ inversione di rotta,nel gioco prima ancora che nei risultati,della quale non si vedono le premesse. L’Oriolo,invece,non è più una sorpresa,ma una granitica realtà. Il percorso netto(9 punti in 3 gare)fatto registrare in questo primo scorcio del girone di ritorno,unitamente alla tranquillità nel gestire le varie fasi della gara, è lì a testimoniarlo. Il Mandatoriccio,avversario dei gialloverdi alla ripresa del campionato,è avvisato.

Marcatori: 1’Rusciani; 7’, 40’Oriolo; 82’Mauro L. (R).

Rocca Imperiale: Pirrone,Russo M,Santo,Russo V,Mauro C,Margiotta,Chaoui,Manganello,

Morano,Manolio,Mauro L.  All. Di Leo.

Oriolo:Arcidiacono,Flocco,Infantino,Gerundino,Valicenti(83’Giampietro),Rizzo(73’Petta),

Siciliano,Liguori(78’Melfi),Oriolo,Rusciani,Basile.  All.Rusciani.

Pierfrancesco Greco

_________________________________________________________________________________________________________________________________

Il girone “A” di PRIMA CATEGORIA è sempre più una questione tra Cariati, Acri e Marina di Schiavonea. La capolista Cariati ha vita facile contro la matricola Geppino Netti.  Sofferta ed importante la vittoria esterna dell’Acri ottenuta sul campo del Mirto mentre nell’anticipo di sabato lo Schiavonea ha supertato di misura il Real San Marco. Il campionato altalenante del Cassano continua con il k.o. rimediato al cospetto della forte Brutium Cosenza. Gli uomini di mister Martino si inchinano ai rossoblù e restano fermi in zona play-out.

Risultati: Schiavonea-San Marco 1-0, Fiumefreddo-Casali Presilani 2-0, Belvedere-Krosia 3-0, Cariati-Geppino Netti 3-0, Brutium Cosenza-Y.B. Cassano 2-0, S.Terranova-Sant’Agata d’Esaro 0-5, Cerzeto-Sofiota 2-1,Mirto-Olympic Acri 1-2

Classifica: Cariati 42, Acri 40, Schiavonea 40, Brutium 35, Sant’Agata d’Esaro 32, Belvedere 28, Sofiota 27, Cerzeto 26, Fiumefreddo 26, San Marco 24, Casali 21, Cassano 18, Geppino Netti 18, Mirto 16, Krosia 15, Terranova 3

Giovanni Durso

 

Share Button

One Response to Calcio, Seconda categoria. Alto Jonio sorride grazie all’Oriolo. I gialloverdi inseguono la vetta

  1. LUIGI ADINOLFI 2015/02/11 at 09:48

    Bella cronaca Gallo!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *