Redazione Paese24.it

Cantieri nuova SS 106, servono corsi specializzazione. Il Comune di Amendolara si attiva

Cantieri nuova SS 106, servono corsi specializzazione. Il Comune di Amendolara si attiva
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

sicurezzaAl via corsi di formazione professionale per persone e per imprese del territorio per consentire alla manovalanza di farsi trovare pronta all’avvio dei cantieri della nuova S.S. 106 i cui lavori dovrebbero partire entro il 2015. L’iscrizione ai corsi promossi dall’Amministrazione Comunale di Amendolara guidata dal sindaco Antonello Ciminelli d’intesa con l’assessore alle Politiche del Lavoro Luigi Salvatore scadrà il 28 febbraio prossimo. E’ consentita la partecipazione di imprese e persone provenienti anche da fuori dai confini comunali ma i corsi sono a carattere gratuito solo per gli abitanti di Amendolara. «Il nostro obiettivo – ha dichiarato l’assessore Salvatore che si è preoccupato di stipulare un accordo con il soggetto formatore – è quello di intervenire attivamente nelle politiche per il lavoro in questo periodo di particolare crisi economica ed occupazionale. Si tratta del primo passo a cui ne seguiranno altri per consentire alla manovalanza locale di specializzarsi e farsi trovare pronta appena si presenteranno occasioni utili».

Clicca per leggere il manifesto

Clicca per leggere il manifesto

In realtà nel promuovere i corsi non si fa esplicito riferimento ai lavori della nuova S.S. 106 ma è chiaro che si vogliono porre le condizioni per consentire a chi è interessato di farsi trovare pronto perché nei cantieri sarà impiegata solo manovalanza specializzata. Queste le specializzazioni possibili: operatori di mezzi meccanici, montaggio e smontaggio ponteggi e piattaforme aeree, dispositivi di protezione individuale di III categoria, coordinamento sicurezza e operatori di motosega e taglia-erba.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *