Redazione Paese24.it

Cassano, “Premio Troccoli” per incentivare ricerca letteraria e cultura

Cassano, “Premio Troccoli” per incentivare ricerca letteraria e cultura
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Nella scorsa edizione l’on. Giuseppe Aloise premia Antonietta Cozza (sezione Ricerca)

Nella scorsa edizione l’on. Giuseppe Aloise premia Antonietta Cozza (sezione Ricerca)

E’ giunto alla 29esima edizione il Premio nazionale “Troccoli Magna Graecia”, dove a vincere sono la ricerca e la cultura.

Entro il 28 febbraio è possibile inviare le candidature e le opere in concorso che saranno raccolte dalla segreteria organizzativa del premio, comprendente sei sezioni (Saggistica, Ricerca, “Targa F. Toscano”, Premio alla carriera giornalistica, Scuola e promozione culturale, Fotografia).

I giovani studenti calabresi – frequentanti le terze classi degli istituti di istruzione secondaria inferiore e le classi terminali degli Istituti Superiori – quest’anno tratteranno il tema: “Il 2014: Anno Europeo per la conciliazione tra la vita lavorativa e la vita familiare. Sul tuo territorio esistono casi concreti in cui la consapevolezza, lo sforzo e l’impegno quotidiano degli adulti mirino a conciliare le esigenze e i problemi familiari con quelli lavorativi? In che modo e con quali risultati? Vi è l’aiuto di enti pubblici o privati?”.

La cerimonia di premiazione si terrà il prossimo 30 maggio, alle ore 18, presso il teatro comunale di Cassano all’Ionio.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *