Redazione Paese24.it
COMMENTI

Cerchiara, Minoranza contesta incarichi esterni in Comune e minaccia ricorso a Corte dei Conti

Cerchiara, Minoranza contesta incarichi esterni in Comune e minaccia ricorso a Corte dei Conti
Diminusci Dimensioni Aumenta Dimensioni Dimensioni Testo Stampa Articolo
Download PDF

cerchMacchina comunale spendacciona e divieto di accesso agli atti. E’ quanto lamentano i consiglieri di Minoranza Antonio Valentino, Andrea Lauria e Caterina Lauria consiglieri di “Progetto comune” i quali, rimproverando all’esecutivo-Carlomagno di violare la normativa vigente e la direttiva sulla riduzione della spesa pubblica, minacciano il ricorso alla Corte dei Conti ed al Prefetto. «Che necessità c’è – scrivono i tre di Minoranza che lamentano anche la reiterata impossibilità di accesso agli atti per poter esercitare il mandato elettorale – di ricorrere ad incarichi esterni se all’interno dell’organico comunale ci sono dipendenti di ruolo appartenenti a tutte le qualifiche professionali richieste e previste dall’ordinamento?».

I tre fanno riferimento in particolare all’incarico “esterno” conferito al dott. Bruno Morise Guarascio, quale responsabile dell’ufficio finanziario e già titolare dello stesso incarico presso il Comune di Cariati. «Ci attiveremo presso gli organi competenti – concludono i tre consiglieri di Minoranza – per far sì che vengano individuate tutte le responsabilità degli organi conferenti (giunta, sindaco e segretario comunale…) per il risarcimento dei danni che si provocano alle casse comunali…».

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *