Redazione Paese24.it

‘Ndrangheta, arrestato latitante Franco Presta. Presunto Killer cosche cosentine (VIDEO)

‘Ndrangheta, arrestato latitante Franco Presta. Presunto Killer cosche cosentine (VIDEO)
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il latitante Franco Presta, di 52 anni, ritenuto dagli investigatori un killer spietato delle cosche di ‘ndrangheta del cosentino, e’ stato arrestato nella tarda serata di giovedì dalla squadra mobile di Cosenza, dopo cinque anni di latitanza.L’uomo e’ stato bloccato in un appartamento a Rende.

Il suo nome era inserito nell’elenco dei 100 ricercati piu’ pericolosi d’Italia. E’ accusato di associazione mafiosa e per tre delitti commessi nella guerra di mafia che insanguino’ il cosentino tra il 1998 ed il 2001.

Presta è sospettato anche di essere il responsabile – nella qualità di mandante – della strage di una famiglia, all’origine della quale ci sarebbe l’uccisione di suo figlio, Domenico, 22 anni, ucciso il 17 gennaio 2011 a Spezzano Albanese da un commerciante, Aldo De Marco, al seguito di una lite per un parcheggio. Il fratello di Aldo, Gaetano, sua moglie e sua figlia -Rosellina e Barbara Indrieri, 45 anni e 26 anni- furono uccisi nei mesi successivi: le donne da un commando armato che fece irruzione in casa, a San Lorenzo del Vallo, sparando a raffica; Gaetano qualche settimana dopo, colpito per strada dai colpi di pistola esplosi da killer a bordo di una moto, in pieno centro a San Lorenzo, mentre alle 8 del mattino era sulla sua automobile.

VIDEO ARRESTO


Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *