Redazione Paese24.it
COMMENTI

Calcio, 2^ categoria. Perdono le prime, Amendolara si avvicina alla vetta. Rocca Imperiale disperato

Calcio, 2^ categoria. Perdono le prime, Amendolara si avvicina alla vetta. Rocca Imperiale disperato
Diminusci Dimensioni Aumenta Dimensioni Dimensioni Testo Stampa Articolo
Download PDF
Paludi-Lattarico

Paludi-Lattarico

Grandi sorprese nella quarta giornata di ritorno del campionato di Seconda categoria girone “A”. La capolista Peppe Zaccaro Frascineto perde malamente contro una Sandemetrese in grande spolvero. Non ne approfitta il Lattarico che rimedia una cocente sconfitta nella trasferta di Paludi. Il maltempo invece frena l’Oriolo, atteso nell’impegno casalingo contro la Mandatoriccese. In caso di vittoria nel recupero, i gialloverdi balzerebbero al comando della classifica insieme al Lattarico. Sospeso sul due a uno a favore dei locali il sentitissimo derby tra Sibari e Lauropoli. Ora si attende solo la decisione del Giudice Sportivo che avverrà sulla base del referto compilato dall’arbitro di gara. Si avvicina al trio di testa il Villaggio Frassa, corsaro sul difficile campo del Piretto. Tre punti importanti anche per l’Amendolara che, nell’anticipo di sabato, ha sconfitto in rimonta La Rotese. Di Rotondaro (doppietta), Ossino e Oriolo le segnature dei locali. Torna al successo il Trebisacce Mostarico e lo fa superando nel derby dell’Alto Jonio il Rocca Imperiale. Con questi tre punti i giallorossi raggiungono i rocchesi in classifica ma la salvezza resta un miraggio per ambedue le compagini joniche.

Risultati: Amendolara-La Rotese 4-3, Sandemetrese-P.Z. Frascineto 3-0, Oriolo-Mandatoriccese n.d., Paludi-Lattarico 4-1, Piretto-Villaggio Frassa 0-2, Sibari-Lauropoli (sospesa sul 2-1), Trebisacce M.-Rocca Imperiale 3-2

Classifica: Lattarico 36, P.Z. Frascineto 35, Oriolo 33, Villaggio Frassa 32, Amendolara 30, Mandatoriccese 30, Paludi 29,  Sandemetrese 24, Piretto 21, Sibari 19, Lauropoli 13, La Rotese 10, Trebisacce M. 5, Rocca Imperiale 5.

Prossimo turno: La Rotese-Paludi, Lattarico-Sibari, Lauropoli-Oriolo, Mandatoriccese-Trebisacce M., Sandemetrese-Amendolara, Rocca Imperiale-Piretto, P.Z. Frascineto-Villaggio Frassa

Giovanni Durso

_________________________________________________________________________________________________________________________________

Sporting Terranova da Sibari - Geppino Netti Morano

Sporting Terranova da Sibari – Geppino Netti Morano

PRIMA CATEGORIA – Nell’anticipo di sabato lo Schiavonea supera tra le mura amiche il Krosia e accorcia le distanze dalla capolista Cariati. I biancoazzurri non giocano il match che li vedeva contrapposti al Cassano a causa delle abbondanti piogge che hanno reso impraticabile il terreno di gioco. Pareggia in casa l’Olympic Acri, bloccato sull’uno a uno dal sempre temibile Sant’Agata d’Esaro. Belvedere e Fiumefreddo fanno la voce grossa mentre conquistano un buon punto esterno i Casali Presilani, al cospetto di un Mirto sempre più impantanato nei bassifondi della classifica.

Risultati: Fiumefreddo-Real San Marco 2-0, Marina di Schiavonea –Krosia 4-0, Olympic Acri-Sant’Agata d’Esaro 1-1, Belvedere-Sofiota 1-1, Mirto Crosia-Casali Presilani, Brutium Cosenza-Cerzeto 0-0, S.Terranova-Geppino Netti 1-5, Cariati-Y.B. Cassano n.d.

Classifica: Cariati 46, Schiavonea 44, Acri 43, Brutium 37, Sant6’Agata 36, Belvedere 32, Fiumefreddo 32, Sofiota 28, Cerzeto 28, Casali 26, San Marco 24, Geppino Netti 22, Cassano 21, Mirto 17, Krosia 16, Terranova 3

Giovanni Durso

________________________________________________________________________________________________________________________________

RISULTATI 3^ CATEGORIA: Cropalati-Bocchigliero 6-1; Calopezzati-Cerchiara 2-2; Piragineti-I. Cariatis 3-0; Arcobaleno Montegiordano-Calovetese 0-1; Azzurra Scala Coeli-Themesen Longobucco 1-1; Campana-Pietrapaola (rinviata per pioggia)

CLASSIFICA: Cropalati 45; Piragineti 33; Cerchiara 32; Calovetese 29; Pietrapaola 28; Bocchigliero 19; I. Cariatis 16; Calopezzati 15; Arcobaleno 12; Themen 11; Campana 8; Scala Coeli 2

La redazione

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *