Redazione Paese24.it

Cassano, candidato a sindaco Lione sui palchi di Sibari e Doria

Cassano, candidato a sindaco Lione sui palchi di Sibari e Doria
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Lione nel corso del comizio nella frazione Doria

Si sono tenuti domenica i 2 interventi pubblici nelle frazioni del candidato a sindaco Mimmo Lione. Dopo l’intervento di Cassano centro con Scopelliti e la Giunta Regionale della Calabria, dopo il rinvio a Lauropoli a causa della pioggia, ieri è toccato a Doria e Sibari. Ad intervenire sono stati, Gianluca Gallo, consigliere regionale, i candidati alla carica di consigliere comunale e il candidato a sindaco Mimmo Lione. Gradualmente sono stati messi sul tavolo di discussione della piazza i veri punti del programma.

Doria. Interventi di: Piero Gioia (La Bussola), Andrea Perciaccante (Stabilità, Liberal-Democreatici), Andrea Solano (PdL), Annamaria Bianchi (Libera-mente), Massimo Arcidiacono (Alicorno), Gianluca Gallo (UdC e Consigliere Regionale), Mimmo Lione (Candidato a Sindaco).

“Anziani, adulti e giovani – ha spiegato Massimo Arcidiacono (e sulla sua linea Gianluca Gallo, Annamaria Bianchi, Piero Gioia, Andrea Solano e Andrea Perciaccante – tutti siamo chiamati in causa e tutti abbiamo il diritto di reclamare le nostre ragioni, ma abbiamo anche il dovere di partecipare, di contribuire a migliorare, modificare e correggere la nostra società, le scelte che riguardano il nostro territorio e la vita stessa di noi cittadini .

Non è più tempo di promesse né di facili entusiasmi (lasciamo a casa i falsi profeti), oggi più che mai siamo costretti a fare i conti con la nostra realtà e con le sempre crescenti difficoltà ed esigenze quotidiane.

Fate attenzione a chi oggi vi promette il mondo, senza conoscere il proprio paese”.

Sibari. Interventi di: Vincenzo Paladino (La Bussola), Luigi Malomo (Libera-mente), Massimo Arcidiacono (Alicorno), Antonio Chiellino e Nicola Leone (Stabilità), Laura Rosa (Pdl), Gianluca Gallo (UdC e Consigliere Regionale), Mimmo Lione (Candidato a Sindaco).

“Noi, con i nostri progetti, – ha spiegato Paladino – vogliamo, quantomeno cercare di considerare le varie parti del territorio allo stesso modo, sfruttando le varie risorse dislocate nelle varie zone in modo omogeneo.

Per quello  che mi riguarda, l’idea cardine che intendo lanciare consiste in un piano ponderato per la valorizzazione dei beni culturali, paesaggistici, ecc.

Ovviamente si parte dalla forza motrice del territorio, ovvero il turismo. In questo senso, noi intendiamo lanciare il concetto di rete, cioè una serie di percorsi culturali che colleghino ogni parte del nostro territorio ed allo stesso tempo offrire, ai visitatori un ampia scelta di itinerari turistici”.

Mimmo Lione ha insistito ancora su un punto fondamentale in entrambe le uscite: “Abbiamo in mano grazie a Gianluca Gallo e al nostro partito un comune sano e senza debiti. Debiti e cattiva gestione che derivavano dagli anni passati, da gente che cerca oggi di tornare in auge pensando che la gente abbia dimenticato. Per noi parlano i risultati raggiunti e la qualità espressa dalle nostre liste non soltanto stasera ma ad ogni uscita”.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *