Redazione Paese24.it

Trebisacce, Elezioni Amministrative. Ecco i nomi degli scrutatori

Trebisacce, Elezioni Amministrative. Ecco i nomi degli scrutatori
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Mentre le due compagini che si contendono la guida del comune di Trebisacce per i prossimi 5 anni danno vita alla campagna elettorale cercando di reclutare il consenso attraverso i comizi ed anche attraverso l’antico sistema del “porta  porta”, proseguono da parte dell’ufficio elettorale del Comune diretto dal ragioniere Mario Mangone, le procedure burocratiche per l’allestimento dei seggi elettorali e nella giornata di lunedì 16 aprile si è riunita la Commissione Elettorale presieduta dal Commissario Prefettizio Luca Rotondi e composta dagli ex consiglieri Antonio Cerchiara, Vincenzo Liguori e Salvatore Tufaro per la nomina degli scrutatori da destinare alle 10 Sezioni elettorali.

La nomina degli scrutatori, come ha riferito il ragioniere Mangone,  è stata effettuata per sorteggio alla presenza di tutti quelli che avevano presentato domanda. Questi, in attesa di conoscere i presidenti di seggio, i nomi degli scrutatori. Sezione n. 1: Maria Carmela Rizzo, Caterina Gaeta, Caterina Accattato e Nicola D’Angelo; Sezione n. 2: Francesco A. Ciacci, Dina Bruno, Claudio Pili e Rosamaria Chiurazzi; Sezione n. 3: Fabio Vercilli, Lucia Aino, Francesco La Vitola e Dario Pirovano; Sezione n. 4: Maria Ardis, Marco Russo, Anna Maria Locuoco e Giovanni Angiulli; Sezione n. 5: Lucia Khalil, Gianluca Fioravanti, Vincenzo Genise e Mariella Ventimiglia; Sezione n. 6: Antonello Stigliano, Carmine Nadile, Angela Aloia e Francesco De Marco; Sezione n. 7: Cristiana Putignano, Davide Nicola Raimondi, Angelina Malatacca e Patrizia Viceconte; Sezione n. 8: Valentina D’Alba, Elisa Barone, Alessandra Aurelio e Nicoletta Domenica Tufaro; Sezione n. 9: Mario Tufaro, Giuseppina Amerise, Antonio Petta e Leonardo Malatacca; Sezione n. 10: Vincenzo Stamato, Silvia Leonetti, Giuseppina Matrangolo e Rossella Ciacci.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *