Redazione Paese24.it

Oriolo dopo la frana. Minoranza: “Vigileremo sui lavori”

Oriolo dopo la frana. Minoranza: “Vigileremo sui lavori”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Pronto anche un comitato cittadino

Download PDF

A pochi giorni di distanza dalle pesanti frane che hanno devastato l’abitato di Oriolo, il Partito Democratico e la Minoranza Consiliare oriolese accolgono con soddisfazione il sostegno ottenuto dalla Giunta Regionale per far fronte all’emergenza in un momento così delicato per la vita dell’intera comunità. Un sostegno arrivato tempestivamente – come affermato dalla capogruppo di minoranza Simona Colotta – anche grazie alle sollecitazioni del Pd di Oriolo al Presidente Oliverio e agli Assessori Guccione e De Gaetano. “Esprimiamo perciò forte soddisfacimento per il primo contributo erogato e per la richiesta dello stato d’emergenza fatta al Governo dalla Giunta Regionale su proposta del Presidente Oliverio”.

“In questa fase molto delicata e visto lo stato d’emergenza – afferma Simona Colotta – abbiamo proposto come minoranza e Partito Democratico, il nostro pieno sostegno alla maggioranza consiliare e nell’interesse della nostra comunità e ci siamo resi disponibili ad ogni forma di collaborazione. Con questo spirito, quindi, abbiamo  proposto al vicesindaco Diego di effettuare la deliberazione comunale di richiesta di calamità naturale e dello stato di emergenza in maniera congiunta, ma con rammarico abbiamo dovuto constatare che le nostre proposte sono state ignorate”.

“Oltre a ribadire la nostra gratitudine al presidente Mario Oliverio, all’Assessore Carlo Guccione e a tutta la giunta regionale, intendiamo evidenziare che l’impegno della minoranza consiliare, del Partito Democratico unitamente ad un Comitato Cittadino in fase di formazione, di cui faranno parte anche alcuni cittadini colpiti direttamente dall’evento calamitoso, sarà quello di vigilare affinché si eseguano interventi il più possibile mirati alla messa in sicurezza del territorio, eseguiti con competenza tecnica e con metodi trasparenti nell’interesse dei cittadini. Il PD, inoltre, per scongiurare il ripetersi di questi accadimenti si farà promotore di una serie di dibattiti che consentano un’ analisi critica del perché, dopo tanti eventi franosi che hanno caratterizzato la nostra zona nel secolo scorso, non si sia arrivati a una messa in sicurezza del territorio”.

Giovanni Pirillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *