Redazione Paese24.it

Trebisacce: arrestato scippatore seriale

Trebisacce: arrestato scippatore seriale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Due rapine aggravate e quattro scippi in due mesi, finisce ai domiciliari

Download PDF

E’ finito in manette lo scippatore seriale che negli ultimi mesi aveva seminato il panico negli abitanti di Trebisacce. Questo pomeriggio (Venerdì), gli uomini della locale stazione dei Carabinieri, agli ordini del Maresciallo Vincenzo Bianco, hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Tribunale di Castrovillari, che concordava pienamente con quanto scoperto dalle indagini investigative eseguite,  nei confronti di M. G., 37 anni, originario di Rossano. L’uomo, celibe, nullafacente e già noto alle forze dell’ordine, è accusato dei reati di rapine aggravate e furti con strappo.

Reati perpetrati nei mesi di febbraio e marzo scorso, che hanno destato serie preoccupazioni nei cittadini per la spregiudicatezza e la violenza con le quali il rapinatore mirava le sue vittime. In soli due mesi, infatti, sono state messe a segno due rapine aggravate e quattro furti con strappo ai danni di sei cittadine del luogo, per lo più anziane pensionate che a causa degli strattoni ricevuti hanno riportato lesioni personale. Tutto ciò aveva creato in città una vera e propria psicosi da scippo, con tanti anziani scoraggiati ad uscire di casa da soli per paura di essere derubati. Il criminale è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Giovanni Pirillo

Share Button

2 Responses to Trebisacce: arrestato scippatore seriale

  1. ciccio frangone 2015/04/12 at 10:45

    …quale figlio legittimo di Trebisacce…lontano e residente a Roma…da cinquantanni…sento il dovere civico e morale di formulafre vivissime congratulazione all’Arma Benemerita…e innazitutto al Comandate della Caserma di Trebisacce…maresciallo Vincenzo Bianco e ai suoi encomiabili collaboratori carabinieri…è continuo e indefesso impegno istituzionale da parte di questo comandante che quotidianamente tutela…difende…e protegge la libertà e la incolumità degli abitanti di una ridente città…definita: “La città dell’Amore”…la mia Trebisacce…ancora congratulazioni e stima per la diligenza e la intelligenza usate alla salvaguardia dei principi della nostra democrazia e della nostra libertà…Francesco Frangone

    Rispondi
  2. Vincenzo Bianco 2015/04/17 at 17:35

    Il Comandante la Stazione CC di Trebisacce ed i suoi collaboratori ringraziano il Grande Francesco Frangone, per la stima manifestata in ordine all’operazione di servizio eseguita per l’individuazione e la cattura dello scippatore seriale, che con la sua irresponsabile illecita attività, in Trebisacce, aveva creato un senso di disorientamento nella popolazione.
    Vincenzo Bianco

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *