Redazione Paese24.it

Castrovillari saluta il suo maestro. Muore l’artista Le Voci

Castrovillari saluta il suo maestro. Muore l’artista Le Voci
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Uno sguardo “bohémien” sulle cose, una vita dedicata all’arte, un intreccio tra mondo onirico e reale. Tutto questo era Luigi Le Voci, anzi il maestro Le Voci, colui che ha fatto conoscere alla sua Castrovillari un vero artista. Perché Le Voci era un artista poliedrico nell’animo. Scrittore, poeta, pittore. E proprio in queste ore i castrovillaresi piangono la sua morte, avvenuta a Torino, la città in cui dopo essersi diplomato al liceo artistico di Napoli, si era laureato in Architettura. Muore all’età di 77 anni, dopo aver rivolto infinite volte lo sguardo verso il cielo.

Un’arte mai ristretta nei margini di uno studio o di un quadro. Ma un’arte di tutti e per tutti, sempre al servizio dei più piccoli, espressa nei suoi dipinti (esposti in Italia e all’estero), nei suoi murales, nelle note del violino e del mandolino che suonava anche per strada, nel suo stile, nel suo estro, a volte incompreso, ma sempre apprezzato. Da Parigi a Torino, senza mai dimenticare Castrovillari e la sua dimora di via Oriolo “street”, personalizzata anch’essa con il suo tocco inconfondibile.

Federica Grisolia

Share Button

2 Responses to Castrovillari saluta il suo maestro. Muore l’artista Le Voci

  1. Giovanni, Tonino, Vittoria, Francesco e Clotilde Donato 2015/04/13 at 22:28

    La vita a chi la vive!
    Ciao Maestro!

    Rispondi
  2. Diego 2015/04/15 at 10:34

    Ciao Maestro,
    orgoglio di una Castrovillari ormai assonnata.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *