Redazione Paese24.it

Cassano, elezioni per il consiglio comunale “junior”

Cassano, elezioni per il consiglio comunale “junior”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Seggi aperti il 21 Aprile

Download PDF

Anche Cassano Ionio avrà il suo consiglio comunale dei ragazzi. Organizzato dalla Parrocchia Sacri Cuori di Lauropoli di concerto con l’associazione il Samaritano e l’amministrazione comunale si è entrati nella fase saliente del progetto “Costruiamo la città”. 550 i ragazzi coinvolti per i tre istituti comprensivi del territorio di Cassano centro, Lauropoli e Sibari. Sei i consiglieri che verranno eletti per ogni istituto e tre candidati alla carica di baby sindaco. Presentate nella mattinata di martedì sul piazzale adiacente la Parrocchia le liste a sostegno di Iris Roberta Tricoci per l’istituto comprensivo Lanza di Cassano Centro, Alessandro Sidero per l’istituto comprensivo Zanotti Bianco di Sibari e Giovanni Di Sanzo per l’istituto comprensivo Troccoli di Lauropoli. I tre baby candidati hanno tutti le idee chiare e le hanno espresse nei loro programmi stilati seguendo come priorità l’ambiente e la scuola.

“Una importante iniziativa” ha detto l’assessore alla cultura Alessandra Oriolo “che pone al centro la collaborazione fattiva tra il consiglio reale e il baby consiglio che si andrà a formare. Questi ragazzi sono i futuri cittadini di domani ed è giusto che imparino sin dalla loro tenera età a capire come amministrare perché il futuro è di tutti ma con il loro contributo possiamo sperare in un futuro migliore”. Dello stesso avviso è don Attilio Foscaldi che vive ogni giorno il territorio e ha un rapporto diretto con i propri parrocchiani “i ragazzi sono risultati essere entusiasti dell’iniziativa. Stanno svolgendo l’iter burocratico come se si dovesse eleggere il consiglio dei grandi e vederli attivi e interessati alla vita amministrativa del proprio paese è un buon auspicio futuro.” Ora non resta che aspettare il prossimo 21 di aprile quando si allestiranno per ogni istituto i seggi e si provvederà alle votazioni che porteranno all’elezione del baby sindaco e del consiglio comunale dei ragazzi.

Caterina La Banca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *