Redazione Paese24.it

Incendio auto, solidarietà al sindaco di Villapiana

Incendio auto, solidarietà al sindaco di Villapiana
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Mundo: «Siamo la valvola di sfogo delle altrui frustrazioni»

Download PDF

Arrivano puntuali gli attestati di solidarietà nei confronti del sindado, Paolo Montalti, vittima due notti fa di un vile attentato rappresentato da un incendio doloso che ha carbonizzato la sua auto parcheggiata proprio davanti la casa del primo cittadino sul Lungomare di Villapiana Lido. Il sindaco di Trebisacce Franco Mundo, appresa la notizia, solidarizza con il collega e lancia il suo grido d’allarme sulle difficoltà nell’amministrare anche una piccola comunità dove purtroppo, sopratutto per la crisi economica in atto, gli animi troppo spesso si esasperano e i sindaci diventano il capro espiatorio di un sistema che fa acqua da tutte le parti.

«Gli amministratori e i sindaci sono oggetto di attacchi quotidiani, di natura personale, che nulla hanno di politico – specifica Mundo -. Sono il terminale di scarico, la valvola di sfogo delle altrui frustrazioni e aspettative dei cittadini. Molti, anziché attenuare i contrasti, spesso li alimentano ricorrendo ad ingiunrie, diffamazioni, notizie false e tendenziose, nonchè accuse varie senza fondamento, con lo scopo di abbattere gli avversari.  E’ un gioco al massacro – continua il sindaco di Trebisacce nella sua lucida analisi – che avvelena l’ambiente e le comunità, armando la bocca e le mani di balordi che si sentono poi autorizzati e legittimati moralmente, a scaricare le loro tensioni contro gli amministratori locali, che rappresentano il primo avamposto dello Stato nei comuni».

Solidarietà a Paolo Montalti arriva anche da Oriolo, dal sindaco Giorgio Bonamassa e da tutta l’Amministrazione comunale. Così come dal sindaco Giuseppe Ranù e dall’intero Consigio Comunale di Rocca Imperiale. E dal primo cittadino di Roseto, Rosanna Mazzia, che si esprime anche a nomi di tutti i sindaci dell’Unione dei Comuni. Tutti, preoccupati per questi attacchi alle istituzioni che non appartengono assolutamente alla storia e alla cultura di questo comprensorio, si augurano che la Magistratura faccia al più presto piena luce sulla vicenda.

Vncenzo La Camera

Share Button

One Response to Incendio auto, solidarietà al sindaco di Villapiana

  1. giuseppe pagano 2015/04/22 at 19:39

    La politica del nostro primo ministro è quella di scaricare ogni responsabilità ai Sindaci,i quali sono l’ultimo tassello dell’apparato burocratico.Meraviglia che a lamentarsi siano i Sindaci di sinistra e dello stesso partito di Renzi.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *