Redazione Paese24.it

Rossano, chiusura ospedali Trebisacce e Cariati manda il tilt il “Giannettasio”

Rossano, chiusura ospedali Trebisacce e Cariati manda il tilt il “Giannettasio”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Ospedale di Rossano

E’ piena emergenza sanitaria presso l’Ospedale civile “Nicola Giannettasio” di Rossano. In questo ultimo periodo, dopo il ridimensionamento dei due nosocomi di Trebisacce e Cariati, è aumentato ulteriormente il numero degli utenti provenienti sia dall’alto e sia dal basso jonio cosentino. Ogni giorno, infatti, si assiste ad un vero e proprio pellegrinaggio di tante persone nella struttura ospedaliera rossanese con la richiesta di diversi interventi.

Caos al pronto soccorso e allo sportello ticket, reparti sovraffollati e personale medico ed infermieristico costretti a turni massacranti per esaudire le richieste dei tantissimi pazienti ricoverati. Una situazione, dunque, difficile che, in modo particolare, ha messo in ginocchio l’intero sistema sanitario locale. Gli abitanti dell’intero territorio, al di là di essere ormai esausti per i numerosi disagi, chiedono un immediato intervento ai massimi vertici aziendali per riuscire a trovare una rapida soluzione al dilagante fenomeno. Molti, infatti, gli appelli lanciati al commissario straordinario dell’ASP (Azienda Sanitaria Provinciale) di Cosenza, Scarpelli, affinché possa mettere in atto una serie di iniziative finalizzate a superare l’emergenza di questi giorni. Tutti, infine, si augurano che, col passare del tempo, vi siano più servizi e meno disservizi nella sanità, in maniera tale da tutelare, ovviamente, la salute dei cittadini.

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *