Redazione Paese24.it

Castrovillari, concorso sul randagismo. I nomi dei vincitori

Castrovillari, concorso sul randagismo. I nomi dei vincitori
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Si è conclusa ieri (30 aprile) la V edizione dell’iniziativa “I nostri amici animali”, concorso artistico-fotografico-letterario, organizzato dal Gruppo “Passione animali” e dall’associazione ENPA sezione di Castrovillari, in collaborazione con i servizi veterinari di Castrovillari dell’Asp di Cosenza.

Il tema di quest’anno era: “L’abbandono degli animali: il triste fenomeno del randagismo”. A partecipare, i ragazzi delle scuole primarie e secondarie di Castrovillari e delle sezioni distaccate delle scuole IPSSAR, ITIS presso la casa circondariale di Castrovillari, che durante l’anno hanno seguito vari incontri formativi, con i relatori avv. Francesco Martire, la biologa dott.ssa Mariella Buono, la dott.ssa Marilena Amato, i veterinari dott. Pierpaolo Avolio e Antonio Varcasia e Francesca Renne.

Nella serata conclusiva – tenutasi ieri nella sala del centro Efal di Castrovillari – sono stati premiati tutti partecipanti al concorso con la consegna di un attestato di partecipazione mentre per le varie categorie ecco i vincitori. Per le scuole primarie, sezione multimediale sono stati premiati Laura Di Silvio, Martina Bifano, Eleonora Rotondaro e Sara Giordano della V A del Villaggio Scolastico di Castrovillari; per la sezione artistico- letteraria la IV C dei SS. Medici di Castrovillari e la V C del Villaggio Scolastico. Per la sezione senior il primo premio della sezione letteraria è andato a Domenica Ivana Trimani dell’IPSIA “Leonardo da Vinci”. L’altro vincitore della sezione letteraria è stato Gianluca G. della sezione distaccata dell’ITIS presso la casa circondariale di Castrovillari (alla serata era presente anche il direttore Maria Luisa Mendicino). Infine, premio speciale, risultato delle votazioni dei visitatori della mostra, alla IV D dei SS. Medici di Castrovillari.

Federica Grisolia

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *