Redazione Paese24.it

Trebisacce, replica del sindaco: «Comune non verrà commissariato»

Trebisacce, replica del sindaco: «Comune non verrà commissariato»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

«Il comune di Trebisacce non è a rischio commissariamento e le voci fatte circolare da alcuni consiglieri di Minoranza sono strumentali e destituite di ogni fondamento». Parola del primo cittadino Franco Mundo il quale ha spiegato che il rinvio dell’approvazione del Consuntivo 2014 era di natura tecnica ed è stato disposto solo al fine di definire meglio la revisione straordinaria dei residui attivi e passivi, ben sapendo che il Prefetto sarebbe intervenuto diffidando il comune a provvedere entro 20 giorni. «Cosa che – ha precisato il sindaco – sarà fatta nei tempi previsti e tutte le delucidazioni richieste dal Revisore saranno fornite nel corso del prossimo consiglio». Commentando poi i rilievi del Revisore, il sindaco Mundo li ha definiti ripetitivi, formali e omissivi del merito dell’esecutivo di aver ridotto del 50% il disavanzo di Bilancio. Rivolto infine al consigliere ed ex assessore Cavallo, il primo cittadino ha osservato che «se Cavallo avesse controllato meglio le relazioni del proprio Revisore dei Conti forse avrebbe limitato  l’indebitamento del comune. Questo vale – ha concluso l’avv. Mundo – anche per qualche altro “osservatore” che, animato dalla sindrome dei “perdenti”, non perde occasione per infangare la nostra attività politico-amministrativa dando giudizi sommari, sottesi solo da una visione miope e meschina della politica che non riesce ad andare oltre la contrapposizione personale».

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *