Redazione Paese24.it

Rocca Imperiale, si scaglia contro Carabinieri e ne manda uno in ospedale

Rocca Imperiale, si scaglia contro Carabinieri e ne manda uno in ospedale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Si rifiuta di fornire i documenti e, per tutta risposta, si scaglia contro le Forze dell’Ordine. Protagonista dell’aggressione tale O. T., 37 anni, originario della Romania, celibe, disoccupato, senza fissa dimora e già noto alle Forze dell’Ordine per altri reati. L’uomo, a cui i Carabinieri di Rocca Imperiale guidati dal maresciallo Antonio Fanelli avevano chiesto di esibire i documenti per normale controllo, non solo si è rifiutato di farsi identificare, ma ha perso letteralmente le staffe aggredendo uno dei Carabinieri di servizio al punto da farlo finire in Ospedale dove, pare, gli siano state riscontrate ferite e lesioni guaribili in 10 giorni. A questo punto l’uomo è stato fermato e tradotto in caserma.

Qui, pensando che si fosse calmato, è stato lasciato libero, ma all’improvviso l’uomo è tornato ad essere violento scagliandosi contro mobili e suppellettili e buttando per terra fascicoli e registri vari che erano sui tavoli, tanto che si è reso necessario bloccarlo per evitare guai peggiori. Arrestato, su disposizione del PM Mariagrazia Anastasia, è stato condotto presso la casa Circondariale di Castrovillari in attesa del processo per direttissima. Al momento stesso l’udienza di convalida dell’arresto davanti al giudice dott.ssa Francesca Marrazzo ed al PM Anastasia che hanno fissato la data del processo per il prossimo 26 maggio.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *