Redazione Paese24.it

Rossano, 200 avvocati “rifiutano” albo. Ultima protesta contro chiusura Tribunale

Rossano, 200 avvocati “rifiutano” albo. Ultima protesta contro chiusura Tribunale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il Tribunale di Rossano si avvia mestamente alla definitiva chiusura, anche se in pratica è già depauperato di tutti i servizi, “nel silenzio non tanto dei movimenti civici che hanno ripreso la protesta ma della classe dirigente tutta”. Dal 18 maggio, infatti, tutte le udienze si terranno presso il Tribunale di Castrovillari, lasciando così la Sibaritide senza un presidio di giustizia, indispensabile per questo territorio che in alcune sue zone continua ad essere ostaggio della ‘ndrangheta.

Nel frattempo circa 200 avvocati dell’ex foro rossanese non hanno confermato l’iscrizione all’Albo, provando a mettere in atto l’ultima disperata protesta. Il 13 settembre del 2013 il Tribunale di Rossano venne accorpato a quello di Castrovillari, decretando la chiusura dello storico Palazzo di Giustizia, operativo per 150 anni, dal 1862.

v.l.c.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *